Studenti istituto Luigi di Savoia – Chieti: “Terzi alla gara nazionale di informatica”

Roma – “Frequentiamo la classe quinta informatica dell’Istituto d’Istruzione Superiore Luigi di Savoia di Chieti. Nel mese scorso – racconta all’agenzia di stampa Dire Matteo Rizzi – abbiamo partecipato ad una gara nazionale di informatica all’Università di Pisa e ci siamo classificati terzi. Questa gara prevedeva la programmazione della macchina di Turing che è un modello di computer e di programmazione molto complesso che richiede delle conoscenze logiche avanzate, in grado di scomporre ogni operazione nel minimo dettaglio. Francesco ha proposto anche un sito per permettere agli studenti di tutta Italia di allenarsi in questa programmazione. Dopo il quarto posto dell’anno scorso – continua Francesco Colasante – io ho sviluppato una piattaforma di allenamenti per questa gara e adesso l’Università di Pisa, il Dipartimento di informatica, ha reso questa piattaforma disponibile a tutti per allenarsi. Negli anni prossimi questa gara avrà un ambito mondiale e infatti sono stati raggiunti accordi anche tra l’Università di Pisa e l’Università di Roma per fare una gara di livello mondiale e di raggiungere quindi anche Giappone Cina e altri paesi del mondo. Voglio ricordare comunque la capacità di questa gara di racchiudere tutte le scuole d’Italia per cui questa gara non si tratta semplicemente di pura informatica, ma è stata una gara aperta a tutte le scuole. Sono stati presenti anche i licei ed istituti tecnici proprio a dimostrare che comunque la gara permette a qualsiasi persona che abbia una buona logica di raggiungere dei risultati.”