Dall’ Era Arcaica agli australopitechi

Dall’ Era Arcaica agli australopitechi

I primi viventi comparvero negli oceani nel corso dell’ Era Arcaica (unicellulari, batteri e alghe azzurre), mentre alla fine di questa era comparvero i primi pluricellulari(meduse e vermi).

 

Nell’Era Primaria si svilupparono alghe verdi, spugne, trilobiti .

Le prime piante diedero ossigeno ed iniziarono ad esserci insetti ,pesci e primi vertebrati.

Dopo un periodo di caldo alcuni pesci che erano riusciti a sopravvivere sia in acqua che in terra si trasformarono in anfibi .

Nell’ Era Secondaria comparvero i dinosauri padroni della terra .

Poi comparvero dei mammiferi e i primi uccelli.

Alla fine di questa Era i dinosauri si estinsero.

Due sono i motivi !

Alcuni sostengono abbassamenti della temperatura che fece morire piante e animali , altro motivo fu la caduta dell’ Asteroide che provocò terremoti e maremoti .

 

Nell’Era Terziaria i mammiferi continuarono ad evolversi e comparvero scimmie, cavalli, cani, orsi, giraffe, pipistrelli che potevano volare.

Le scimmie erano animali piu’ simili all’uomo e venivano chiamati primati.

Quello che caratterizzava i primati era il pollice opponibile che poteva afferrare tutto.

Poi ci furono gli ominidi nella savana africana che iniziarono a camminare in posizione eretta.

L’austrolopiteco piu’ famoso e’ nato con il nome di Lucy.

 

Viviana
I.C. Via Bravetta – Roma

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it