La vita in un paesaggio

La vita in un paesaggio

 

Spuntò l’alba, leggera e lenta, in quella mattinata di Agosto nel cielo rossastro. Il sole era la prima ad ammirare il paesaggio e se ne stava immobile e tranquilla mentre l’aria viziata interrompeva la sua vista.

Alberi maestosamente grandi, con i loro rami, regalavano un ritmo all’atmosfera apparendo come giganti.

Al suolo vi erano migliaia di piante, crescevano spensierate e mute chiedendo aiuto, qualche volta, al cielo.

Qua e là, i cespugli pensavano soltanto al loro lavoro: sfornare prelibatezze.

Jessica De Petra

Classe 2^ C Scuola Sec. di I grado di Casoli

Istituto Comprensivo “G. De Petra” Casoli – Ch

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it