attualita

Arriva la Carta d’Identità Elettronica: ecco cosa cambia

carta identita elettronicaROMA – Arriva la Carta d’Identità Elettronica (CIE): da oggi 4 luglio è previsto l’avvio del nuovo servizio sul territorio nazionale. Nella prima fase saranno coinvolti 199 comuni. Stando alla circolare diffusa dal ministero dell’Interno, il progetto della nuova CIE è finalizzato ad incrementare i livelli di sicurezza dell’intero sistema di emissione attraverso la centralizzazione del processo di produzione, personalizzazione e stampa della CIE, a cura dell’IPZS, nonché mediante l’adeguamento delle caratteristiche del supporto agli standards internazionali di sicurezza e a quelli anticlonazione ed anticontraffazione in materia di documenti elettronici.

Nuova CIE: un documento di viaggio a tutti gli effetti

La nuova CIE oltre ad essere strumento di identificazione del cittadino è anche un documento di viaggio in tutti i paesi appartenenti all’Unione Europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi. Grazie a sofisticati sistemi di sicurezza e un microchip a radiofrequenza sono memorizzati i dati principali, il codice fiscale, le impronte digitali.

A chi richiederla?

Il cittadino può chiedere la CIE al Comune di residenza o di dimora nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento di identificazione. Si può anche prenotare un appuntamento per ottenere il nuovo documento attraverso il sito agendacie.interno.gov.it. La consegna avverrà entro sei giorni lavorativi, presso l’indirizzo indicato dal cittadino all’atto della richiesta oppure presso il Comune. E’ prevista anche la facoltà del cittadino maggiorenne di indicare il consenso o il diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte così come disciplinato dalle linee guida adottate dal ministero dell’Interno congiuntamente al Ministero della salute.
La validità varia a seconda dell’età del titolare: 3 anni per minori di età inferiore ai 3, 5 anni per i minori tra i 3 e i 18 anni, 10 anni per i maggiorenni.
Il Costo della carta è di 16,79 a cui si devono aggiungere i diritti fissi e di segreteria e comprende anche le spese di spedizione. Dunque il costo finale si aggira intorno ai 22 euro.