Sopravvissuto

Sopravvissuto

Quello sguardo
Pieno di storia,
E quel volto
Ricolmo di una vita
Che era stata privata,
Sottratta e nascosta
Tra anime scure come la notte.
Ma è sopravvissuto,
Volto solcato dalla fatica,
È vivo, dopo essere morto dentro.
E mentre io vedo lui,
Lui vede il mondo che lo circonda
E lacrime azzurre
Rigano il viso suo,
Gli occhi un tempo spenti,
Brillano ora.
Ed essi,
Raccontano incubi e tragedie,
Ma son testimoni
Di una vita,
Riconquistata.

Martina Lucaccini
Classe 5E – Liceo Classico “Galileo” di Firenze

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it