Solitudine

Solitudine

 

Brillano i riflessi del nostro sentire
sulle acque della notte.

Tremuli luccichii tremanti
di spezzati sospiri senzienti
si fondono con l’aria
pregnante.

Di passi inconcludenti, spaziosi e indolenti
risuonano i ciottoli crogiolati
delle strade lucidate
dal pianto dei fiori.

Battono come mattoni
le ciglia degli uomini stanchi,
affacciati come lenze
sulle acque della notte.

Niente più scorre
sul fiume del rimpianto.

Chiara Donati
Classe 3D – Liceo Classico “Galileo” di Firenze

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it