pokemon go

Pokémon GO è più popolare del porno: tra cadaveri e soldati, ecco le storie più assurde

pokemon pikachuROMA – Diciamolo: Pokémon GO è il fenomeno dell’anno.
Sarò di parte, ma la creatura sviluppata da Nintendo e Niantic Lab può essere considerata la rivoluzione del gaming moderno.
Ma quanto è grande la portata di questa rivoluzione?

Tra rinvenimenti di cadaveri, soldati che acchiappano mostriciattoli in Iraq e complimenti da YouPorn, ecco le storie più assurde legate al fenomeno Pokémon GO.


Complimenti da YouPorn.
Iniziamo da un fatto recente. Abbiamo detto che Pokémon GO ha già spopolato, ma per capire la portata mettiamola a paragone con altri colossi del web.
Negli USA è più utilizzata di WhatsApp, ha superato di numero gli utenti di Twitter e, soprattutto, ha messo in crisi il porno online.
Sono scese drasticamente le ricerche legate al mondo del sesso, come se gli utenti del web abbiano preferito acchiappare Pikachu che consultare un video porno.
Anche il colosso del porno online, YouPorn, ha ammesso la sconfitta, congratulandosi con il suo avversario su Twitter:

pokemon museoInvasione di Pokemon al Museo dell’Olocausto e… in un sexy shop!
Per chi non lo sapesse, giocare a Pokémon GO significa andare a caccia di Pokémon nel mondo reale.
E i mostriciattoli tascabili possono davvero essere ovunque!

E’ capitato in Inghilterra, dove un sexy shop di Londra è stato invaso da almeno 15 giocatori contemporaneamente a caccia di Pokémon.
Stessa cosa è accaduta al Museo dell’Olocausto di Washington, dove il direttore è stato costretto a chiedere a Niantic Labs di rimuovere i 3 PokéStop (i punti di interesse di Pokémon GO) dai locali del museo.

Scoperto un cadavere con Pokémon GO.
Shayla, residente a  Riverton nel Wyoming, era uscita di casa per passare qualche ora spensierata. Alla ricerca di un pokémon acquatico, la ragazza si è spostata verso il fiume della città dove la “caccia” si è conclusa in maniera inaspettata. In acqua galleggiava un cadavere, impossibile da non vedere. Shayla ha, così, chiamato il 911 e ha aspettato l’arrivo dei soccorsi.

Soldato in Iraq cattura… Pokémon.
Louis Park, 26 anni, passa le sue giornate combattendo gli estremisti curdi in Iraq.
Ma ha deciso di posare la sua mitragliatrice ed utilizzare la sfera Poké per catturare… Squirtle.
Il soldato ha così catturato e postato su Facebook l’immagine della caccia al Pokémon.
“Ho appena catturato il mio primo Pokémon a Mosul”.

pokemon go soldato

Anche i Marines si divertono con il fenomeno del momento. Ma scelgono di farlo con Pikachu.
pokemon go marines

 

Pokémon GO “rapina” 11 persone.
A pochi giorni dal lancio americano, una baby gang ha utilizzato l’app per estorcere denaro.
Grazie al gioco, un gruppo di tre giovani tra i 17 e i 18 anni armati di pistola, ha attirato e rapinato 11 persone.
La banda è stata soprannominata Team Rocket, come l’ominma organizzazione criminale del mondo dei Pokémon.
I giovani criminali non hanno fatto altro che seguire le regole del gioco: hanno attesso in un luogo d’interesse appartato l’arrivo di qualche giocatore a caccia di Pokémon.

diglett pokemonIl povero Diglett in situazioni… scomode.
Sarà per la sua forma ambigua, ma Diglett è sempre stato al centro di beffe da parte dei fan.

Adesso che appare anche nella realtà, possiamo dirlo, per lui sono tempi duri.

Il Pokémon è stato usato per sostituire parti intime maschili da più di un giocatore.
Sul web si è scatenata la Diglett mania, e bisogna ammetterlo, una risata te la strappa.
A voi l’immaginazione…

La casa di un ragazzo diventa una palestra Pokémon.
Dedichiamo un pensiero a Boon Sheridan, che probabilmente,  mentre state leggendo questo articolo, avrà la casa invasa da allenatori di Pokémon.
Come ha spiegato su Twitter, “vivere in una vecchia chiesa significa che la tua casa diventa una palestra Pokémon”.
Il risultato è stato uno sciame di allenatori vagobondi intorno alla sua casa.

Ma Sheridan l’ha presa sportivamente.
Ha anche avuto la brillante idea di cambiare le luci davanti alla chiesa in base al colore della squadra campione della palestra.

Pokemon GoSe vuoi catturare un Pokémon, prediti un caffè.
Il problema con Pokémon Go è che i mostri non appaiono solo all’esterno.

Ad esempio, i giocatori di Albergen hanno invaso un caffè per acchiappare i mostriciattoli che puntualmente apparivano lì dentro.

I proprietari ne hanno avuto abbastanza, così hanno lanciato una contro mossa:

“I Pokémon sono solo per i clienti paganti”.

Un Pokémon neonato

Devi essere sempre pronto ad acchiappare un Pokémon. Anche se tua moglie sta partorendo e un Pidgey si trova nella sua stanza.
Jonathan Theriot ha condiviso la foto del Pidget accanto alla moglie, che in seguito ha dato alla luce la loro figlia.

pokemon parto

Cosa ci fa tutta questa gente a Central Park?
Indovinate…