spettacolo

Niccolò Fabi, la tappa romana è già sold out

Niccolò-Fabi_IMG_0517_foto-di-Shirin-Amini_meditedRoma – È ormai una certezza il sold out di Niccolò Fabi nelle sue tappe romane. Mancano solo pochi giorni al 22 luglio e al suo arrivo a Villa Ada con “Una somma di piccole cose, tour che gli sta regalando grandissime soddisfazioni. Sono in tanti a fare il conto alla rovescia, ma altrettanti invece sono alla ricerca di un biglietto, perché già da un po’ anche online è tutto esaurito. Chissà se anche in questo caso, audaci fan saranno disposti a percorrere il laghetto a nuoto pur di non perdersi il cantautore romano dal vivo, cose che capitano a Villa Ada, dove solo pochi giorni fa un eroico fan di Calcutta si è tuffato nelle torbide acque del lago pur di assistere alla performance del cantautore di Latina. 2 imgresize.phpeditedLo stesso Niccolò Fabi aveva però annunciato il suo concerto sui social così: «So che ci sarebbero altri posti che garantirebbero più spazio visto che c’è tanta meravigliosa richiesta. Ma Villa Ada è il mio posto. Lì ho visto i migliori concerti. Lì c’è tutta la mia adolescenza e gioventù. Non posso non suonare accanto a quel laghetto…». Insomma visto anche il sold out all’Auditorium Parco della Musica di qualche mese fa, c’era da aspettarselo! Fortunato chi potrà godersi lo spettacolo, sarà senza dubbio una serata magica – a casa – con più di un ospite sul palco della Villa. Dopo due dischi corali, il suo “Ecco” e “Il Padrone della festa” (con Silvestri e Gazzè), Niccolò sceglie di dedicarsi al “disco che avrebbe sempre voluto realizzare” e lo fa in totale autonomia, creandolo e registrandolo in una casa di campagna, sulla scia dei suoi ascolti musicali quotidiani, in particolare il cantautorato folk statunitense. Sintesi di un percorso artistico e umano, “Una somma di piccole cose”, conferma ancora una volta l’originalità del cantautore romano nel mescolare tra loro argomentazioni intime e sociali. L’album si compone di 9 canzoni ed è il risultato di un’analisi molto lucida, a tratti spietata, di dinamiche emotive, personali e collettive.