esteri

Nigeria dietrofront, a scuola con il velo islamico

ragazze con il veloROMA – Illegale perché viola il principio della libertà religiosa: un tribunale della Nigeria ha accolto con questa motivazione un ricorso contro il divieto di indossare il velo islamico nelle scuole pubbliche di Lagos.

La decisione, ricostruisce il quotidiano The Vanguard, e’ stata adottata in appello dopo una prima sentenza in senso contrario da parte della giustizia ordinaria. A costituirsi parte civile era stato il Muslim Rights Concern (Mrc), una ong locale. In primo grado i giudici avevano stabilito che l’hijab, il velo corto della tradizione islamica, non faceva parte delle divise scolastiche.

velo