attualita

La fine del mondo è vicina: il 29 luglio è l’Armageddon

fine del mondoROMA – La fine del mondo è arrivata. Godetevi la giornata di domani perché venerdì 29 luglio sarà l’ultimo giorno di vita del pianeta terra: terremoti e meteoriti distruggeranno tutto. Questa la nuova “profezia” che sta facendo il giro del mondo.

La profezia di End Time Prophecies: la fine del mondo è vicina

Ad annunciare la catastrofe questa volta non sono i Maya ma un’associazione ultra cattolica, che ha diffuso la notizia tramite il sito End Time Prophecies.

end time prophecySecondo le loro previsioni sarà proprio venerdì 29 luglio il giorno in cui Gesù Cristo arriverà sulla terra e i poli si invertiranno, causando terremoti devastanti che distruggeranno ogni cosa.

Questa tragica previsione, secondo quanto raccontato in alcuni video pubblicati dal’associazione ultra cattolica, deriva dalla loro interpretazione della Bibbia.

I poli dunque si invertiranno, meteoriti mai visti prima si abbatteranno sulla terra e il pianeta sarà scosso da terremoti di forte intensità che non lasceranno nulla intatto. A quel punto Gesù arriverà e giudicherà i buoni e i cattivi. Ma non sarà una discesa semplice, dovrà lottare contro un nemico di religione islamica e solo dopo averla avuta vinta potrà dare vita al suo Regno.

La fine del mondo annunciata da video sull’Armageddon 

A raccontare come sarà la fine del mondo e la battaglia finale per la supremazia, sono alcuni video pubblicati su Youtube sempre da End Time Prophecy e che portano un titolo che parla chiaro: “Armageddon News”.

Insomma una nuova bufala che tentando di creare panico e angoscia in realtà ha un unico scopo: raccogliere fondi. Infatti l’associazione avvisa gli utenti: se volete aiutare il nostro Salvatore potete farci una donazione e il bene vincerà sul male.

Annunci sulla fine del mondo non sono cosa nuova. Tutti ricorderanno che già nel 2012 saremmo dovuti sparire dalla faccia della terra secondo quella che era la profezia dei Maya. Ma siamo ancora qua.