spettacolo

Leonardo Di Caprio sostiene Hillary Clinton. Raccolta fondi a caro prezzo

leonardo di caprio sostiene hillary clintonROMA – Continua la parata di vip che si schierano a fianco di Hillary Clinton nella corsa alle Presidenziali del prossimo 8 Novembre.

L’ultimo in ordine di tempo a dire #Iamwithher, è Leonardo Di Caprio. L’attore, infatti, sta organizzando un pranzo super costoso per sostenere la candidata democratica fino in fondo. Si chiamerà “Conversation with Hillary Clinton” e si terrà il 23 Agosto nella villa di Di Caprio a Los Angeles. Tutti possono partecipare. Bastano “soltanto” 33.400 dollari a persona, ovvero l’equivalente di 30.000 euro.

Secondo quanto riportato da Variety, 2.700 dollari andranno direttamente nelle casse della campagna di Hillary mentre il resto sarà diviso fra il comitato nazionale democratico e le sezioni locali. Mistero aleggia su ulteriori dettagli  che saranno svelati il prossimo martedì.

Hillary, in quei giorni, sarà nella città degli angeli dopo tanto tempo. Molti presumono che l’ex first lady sarà l’ospite d’onore di Di Caprio. In quel caso la Clinton potrebbe confrontarsi faccia a faccia con i suoi elettori.

Leonardo di Caprio, però, non dovrebbe essere solo nel dirigere la cena. Tobey Maguire e sua moglie Jennifer, Jennifer Aniston, Yael, Scooter Braun, Shonda Rhimes e Chris Silbermann. Questi i primi nomi che sono trapelati.

Sempre secondo Variety, la sera prima, quella del 22 Agosto, Leonardo Di Caprio sarebbe tra gli organizzatori di un evento privato a cui saranno presenti pochi e selezionati invitati. Questa prima cena si terrà a casa dell’imprenditore Haim Saban e sua moglie Cheryl. A differenza di “Conversation with Hillary”, sarà meno cara o, almeno, avrà dei listini tra cui si potrà scegliere. Si parte dai 2.700 dollari per arrivare anche all’esorbitante cifra di 100.000 dollari. Quest’ultima cifra contiene, però, foto e cena con la candidata in persona.

Leonardo Di Caprio sostiene Hillary Clinton: l’attore e la candidata democratica hanno entrambi a cuore i problemi relativi al cambiamento climatico

leonardo di caprio sostiene hillary clintonHillary Clinton, si sa, sta conquistando proprio tutti ma c’è un motivo in particolare che ha attirato le simpatie di Leonardo Di Caprio. L’attore premio Oscar, infatti, avrebbe in comune con la candidata democratica la preoccupazione per l’ambiente e il cambiamento climatico.

Hillary e i democratici sono stati gli unici in questa campagna elettorale a toccare il tema ambiente. Un tema totalmente ignorato da Donald Trump. Nei mesi passati, invece, la Clinton si è sempre dimostrata vicina alla visione ecologista di Bernie Sanders. Durante le primarie democratiche, l’ambiente è stato uno dei punti in comune tra i due candidati. Una visione che ha colpito, ovviamente, Leonardo.

“Ascoltare Bernie Sanders e il suo primo discorso al dibattito presidenziale è stato d’ispirazione. – diceva a Wired  l’attore di The Revenant lo scorso Dicembre –  Quello che ha detto sull’ambiente deve essere materia di discussione qualunque sia il prossimo Presidente. Bernie Sanders, alla domanda su qual è il problema più preoccupante per il nostro pianeta, ha risposto il cambiamento climatico. Per me è d’ispirazione”.

Da questa dichiarazione, al sostegno completo ad Hillary Clinton, il passo è stato breve. Lo scorso Giugno, Leonardo Di Caprio è stato visto per la prima volta al fianco della candidata ad un evento privato nella casa del produttore Harvey Weinstein a New York. Presente in quella occasione anche Jennifer Lopez.