spettacolo

Holly e Benji: nel 2018 arrivano i nuovi episodi

holly_benjiROMA – I campioni del calcio giapponese tornano in Tv. A distanza di trent’anni, Holly e Benji saranno i protagonisti delle nuove puntate della serie animata tra le più famose degli anni ’90.

A darne notizia è stato l’autore Yoichi Takahashi, secondo cui gli episodi inediti arriveranno in concomitanza dei Mondiali di calcio russi del 2018. Ma la notizia non rappresenta una novità assoluta: già nel 2002, in concomitanza con il torneo di Corea e Giappone venne diffusa la serie inedita di “Holly e Benji: Captain Tsubasa – Road to 2002” dove Oliver Hutton giocava nel Barcellona.

Holly e Benji, la serie degli anni ’80

Prodotto e realizzato nel 1983 dalla Tsuchida Production,[1] si compone di 128 episodi che raccontano solo la storia dei primi 25 tankoubon. In Italia, l’anime appare nel luglio 1986, con i nomi cambiati poiché Reteitalia lo aveva richiesto alla società di doppiaggio in quanto la loro policy era ed è quella di italianizzare o inglesizzare i nomi giapponesi[2] e con il titolo di Holly & Benji. Anche all’estero seguiranno tale modo di fare (per esempio nella versione francese, Olive et Tom, Benji Price si chiama Tom Price e Tom Becker si chiama Ben Becker; nella versione araba Holly si chiama Majid).

In Italia l’anime riscosse molto successo ed è proprio per sfruttare questo successo che Mediaset, quando decise di mandare in onda un altro anime sul calcio (Palla al centro per Rudy), decise di creare dei legami (inesistenti nella versione originale) tra Holly e Benji e Palla al centro per Rudy in modo da far aumentare l’audience del nuovo cartone. Per esempio nel primo episodio della serie si diceva che Rudy proveniva dalla Saint Francis, la squadra di Benji Price. La serie andò in onda in prima visione su Italia 1 dal 1986. (Fonte Wikipedia)