spettacolo

Star Wars, serie tv in arrivo? Abc sta lavorando per i fan della saga

star wars serie tvROMA – Serie tv in arrivo per la saga di Star Wars? Non è una fantasia ma potrebbe presto essere realtà. Abc, infatti, pare stia lavorando per i fan della saga. Obiettivo: rendere possibile l’approdo di tutti i personaggi sul piccolo schermo. L’emittente televisiva, a tal proposito, ha annunciato di aver intavolato una conversazione con Lucasfilm, la casa di produzione cinematografica dietro i film di Star Wars. Ad Annunciarlo Channing Dungey, presidente di Abc.

“Come fan, vorrei assolutamente dire di si a uno show. Abbiamo avuto questa conversazione e sicuramente ne avremo altre con la Lucasfilm. Potrebbe essere una cosa davvero fantastica se riuscissimo a estendere un franchise come questo sul nostro canale. Ancora è tutto segretissimo. Se pensate che la Marvel sia piena di segreti, allora sappiate che Lucasfilm lo è ancora di più. Stiamo continuando a parlarne… non abbiamo ancora una timeline ufficiale”

Star Wars serie tv: live action o show d’animazione?

star wars serie tv

Una serie tv basata sulla saga non è, quindi, cosa impossibile. Nel caso Lucasfilm dovesse accettare la proposta di Abc, mille dubbi si aprirebbero a quel punto. La prima domanda che viene spontanea riguarda la natura della serie. Sarebbe un live action con attori in carne e ossa o una serie di animazione? Dungey non ha voluto rispondere alla domanda.

Molti credono, però, che, in caso positivo, si opterà per la prima opzione. Infatti, di serie animate basate sulle storie narrate in Star Wars ne esistono già. Clone Wars e l’attuale Star Wars Rebels, attualmente in onda su Disney XD. Il gruppo The Walt Disney Company detiene i diritti di Lucasfilm dal 2012, ecco il perché dei numerosi dubbi.

Star Wars serie tv: un progetto che nasce tanto tempo fa…

L’idea di un live action per la tv di Star Wars nasce, in realtà, tanto tempo fa…

Esisteva un progetto commissionato proprio da Lucasfilm e dal suo producer Rick McCallum. Un progetto che, poi, non ha visto la luce. McCallum aveva scritto ben 50 copioni dell’ipotetica serie tv. Materiale, a detta sua, “provocativo, forte e audace”, più di ogni altro copione mai scritto prima. Alla fine, forse proprio per questo, il progetto venne messo da parte perché troppo costoso per qualsiasi network. Ogni episodio con tanto di effetti speciali, d’altronde, sarebbe costato tra i 5 e i 6 milioni di dollari.

Adesso che Star Wars torna a far parlare di sé al cinema, il desiderio di rendere possibile un live action potrebbe essere rivalutato e messo in pratica. Abc ci sta provando!