tech

PlayStation Now sbarca sul Pc. Ecco come funzionerà

playstation now 2ROMA – Sony lancia la rivoluzione nel mondo dei videogiochi e annuncia il servizio di Cloud Gaming con PlayStation Now. L’arrivo su PC potrebbe costituire solo il primo passo verso l’addio alle care, vecchie console. Computer sempre più potenti e connessioni a banda larga sempre più affidabili e stabili potrebbero accelerare il processo della nuova era del gaming. La nuova idea Sony di concepire il gioco ‘casalingo’ potrebbe, poi, trovare un utile alleato anche nelle modernissime Smart Tv.

Come funziona il sistema di PlayStion Now

Siamo ancora nel campo delle ipotesi perché nulla è stato ufficializzato dalla casa madre ma, qualche ipotesi è possibile farla. Si parla di un abbonamento mensile di poche decine di euro con formule scontate per abbonamenti più lunghi (trimestrali o semestrali). A disposizione un catalogo con oltre 300 titoli e per tutti i gusti.  Solo per fare qualche esempio Uncharted, God of War, The Last of Us e Journey. Il servizio ‘Now’ dovrebbe partire in via sperimentale in alcuni paesi europei come Inghilterra, Belgio e Olanda già nel prossimo mese di settembre. L’Italia al momento resterebbe esclusa perché Sony ritiene ‘scarsa’ la diffusione della banda larga nel nostro Paese.

Caratteristiche necessarie per il Pc

Non tutti i computer possono “piegarsi” al mondo PlayStation. Questo è ovvio. Per giocare servono “macchine” potenti e un’ottima connessione Internet. I Pc che possono affrontare una tale sfida devono avere almeno queste caratteristiche:

  • Windows 7 (SP1), 8.1 o 10
  • Connessione Internet (cablata) da almeno 5 Megabit
  • Intel Core i3 da 3,5 gigahertz o AMD A10 da 3,8 ghz
  • 300 MB di spazio libero su hard disk; 2 GB di RAM
  • Scheda audio e porta USB

Serve, poi, il controller. Bisogna acquistare un adattatore per poter usufruire del pad DualShock. Questo esiste già, costo medio 25 euro. Non funziona attualmente per i computer Apple. Ottima la resa, invece, su Pc.