spettacolo

Ferzan Ozpetek girerà il suo nuovi film in una Napoli velata

Ferzan Ozpetek 2ROMA – Colorata, viva, frizzate, romantica, eccentrica, pericolosa, sbarazzina. Non è possibile trovare un solo aggettivo che possa descrivere al meglio Napoli. La città partenopea in ogni tempo è stata un’ambientazione molto amata dai registi italiani e stranieri che, ammaliati dal suo fascino estremo, hanno sempre cercato di riprenderne i profili spigolosi, le ampie insenature e ancora, le strade tortuose, gli angoli nascosti, i preziosi scorci sul mare.

Ferzan Ozpetek Napoli velata, il suo set

Ora la terra di Sophia Loren sarà protagonista del nuovo film del regista turco-italiano Ferzan Ozpetek, intitolato “Napoli velata”. Giunto, infatti, al Lido di Venezia in qualità di Presidente di giuria del Premio MigrArti al migliore documentario della 73 Mostra del Cinema, il regista ha annunciato il suo nuovo film di cui sta ultimando la sceneggiatura insieme a Gianni Romoli. Il film verrà realizzato da R&C Produzioni e le riprese sono previste per i primi mesi del nuovo anno. Grandi, intanto, sono le aspettative e positivi sono i commenti della critica riguardo al film dello stesso Ozpetek ‘Rosso Istanbul’. Proprio in queste settimane, il regista sta ultimando il lavoro sul film ambientato e girato nella sua città natale.