attualita

Open day in Emilia-Romagna per i tecnici di domani

Open day in Emilia-Romagna per i tecnici di domani museo-ferrari-maranello-mo-1BOLOGNA – Sipario alzato sulle scuole di tecnologia dell’Emilia-Romagna. Fino al primo ottobre sarà possibile toccare con mano gli istituti che offrono corsi biennali post-diploma d’eccellenza, finalizzati all’ingresso nelle migliori aziende meccaniche e meccatroniche della regione. Gli Its open days di Bologna, Modena, Parma e Reggio Emilia saranno l’occasione per conoscere la struttura dei diversi percorsi formativi e ascoltare le testimonianze di aziende ed ex allievi, oltre che godersi gli sketch teatrali e animazioni multimediali realizzati ad hoc dall’associazione culturale Teatro educativo.

Open days a tutta velocità

Il primo appuntamento c’è stato sabato mattina a Maranello negli spazi del Museo Ferrari, dove sono stati presentati i due corsi che Its Maker realizza a Modena, dove si tengono i corsi per tecnico superiore in progettazione meccanica e materiali e quello per tecnico superiore in veicoli endotermici, ibridi ed elettrici. La seconda tappa degli open day è all’autodromo di Varano de’ Melegari (giovedì 15 alle 17.30), a due passi da Fornovo Taro, che ospita il corso per tecnico superiore per i materiali compositi e l’additive manufacturing. Sabato 17 settembre secondo appuntamento modenese al Museo Casa di Enzo Ferrari (alle 10). Giovedì 22 settembre è la volta di Reggio Emilia, sede del corso per la formazione di tecnici superiori in sistemi meccatronici: appuntamento alle 17.30 al Tecnopolo di piazzale Europa.

Open day in Emilia-Romagna per i tecnici di domani

L’open day dedicato a Bologna, dove si tengono le lezioni per i futuri tecnici superiori in automazione e packaging, è in programma per sabato 24 settembre 2016 (dalle 10.00) nell’aula magna della sede di Its Makerk, alle Aldini Valeriani. Il tour si chiude a Modena l’1 ottobre a Carpi nelle aule dell’Istituto tecnico industriale Vinci (dalle 10). L’Its Maker, Istituto superiore di meccanica, meccatronica, motoristica e packaging, nasce dall’unione delle tre fondazioni Its di Bologna, Modena e Reggio Emilia nel settembre 2013, diventando il cuore del polo tecnologico di area meccanica e meccatronica della Regione Emilia-Romagna, oltre che il più grande Its a livello nazionale. Gli Its, infatti, sono ”scuole di tecnologia” nate per iniziativa del ministero dell’Istruzione nel 2008 con l’obiettivo di realizzare percorsi formativi altamente professionalizzanti per giovani diplomati. I corsi post-diploma sono gratuiti, ad eccezione di un contributo per l’ammissione di 200 euro, di durata biennale, e rispondono alle esigenze delle persone e ai fabbisogni formativi e professionali delle imprese del territorio. Non a caso l’Emilia-Romagna ha puntato sulle sue eccellenze in campo meccanico e motoristico per avviare questi percorsi formativi.