tech

TEDxCNR, a ottobre il futuro passa per Roma

Roma – Una giornata dedicata al futuro. Che si parli di scienza, ricerca, immigrazione, robotica o medicina, la prima edizione italiana del TEDxCNR, in programma sabato 8 ottobre all’Auditorium Parco della Musica di Roma, avra’ al centro il futuro. L’evento, presentato oggi nella Capitale presso l’aula Marconi al Cnr, vedra’ figure importanti, ricercatori, esperti, innovatori, professori – e non solo – parlare insieme di innovazione e ricerca.

La giornata, che avra’ inizio alle 10 per finire alle 18, e’ legata alla rete no profit TED, nata in America per favorire la circolazione di ‘idee che meritano di essere diffuse’. “Si tratta di un evento diverso rispetto agli altri del Cnr- ha detto Michele Muccini, curatore e organizzatore del TEDxCNR e direttore dell’Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturali del Cnr- Vogliamo regalare le idee dei ricercatori al Paese e farlo con un linguaggio semplice. Vogliamo arrivare ad un pubblico ampio, abbiamo l’ambizione di parlare a tutti”.

Ad aprire la giornata sara’ Piero Angela, mentre in tutto i relatori saranno 18 e avranno 18 minuti ciascuno per raccontare la propria idea di valore in stile TED. Ci saranno anche momenti importanti come quello dedicato al contributo che la famiglia di Giulio Regeni vuole offrire al pubblico del TEDxCNR e un ricordo di e per Giulio.

“Ci sara’ da divertirsi e da imparare- ha detto a Diregiovani.it Luca Vecchi, che si definisce un ‘creator’, ma anche sceneggiatore, scrittore- Ci verranno spiegate molte delle tematiche piu’ recenti” e si parlera’ anche della “sicurezza per la tecnologia e della responsabilizzazione della funzione di internet”. La giornata dell’8 ottobre all’Auditorium “sara’ semplice e accessibile a tutti”. Per l’evento sono in vendita 1.200 biglietti, il cui costo va dagli 8 euro in su.