attualita

Camorra, sequestrati due quadri di Van Gogh rubati nel 2002

quadri di van goghROMA –   Il Nucleo di Polizia Tributaria di Napoli, nell’ambito di indagini condotte dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, coordinata dal colonnello Giovanni Salerno, ha eseguito un sequestro patrimoniale per diverse decine di milioni di euro nei confronti di un’associazione camorristica dedita al traffico internazionale di cocaina.

Nel sequestro due quadri di Van Gogh

Tra i beni sottoposti a sequestro due quadri di Van Gogh rubati nel 2002, nell’omonimo museo di Amsterdam. Alcuni componenti della banda, ritenuta responsabile del furto, erano stati arrestati circa un anno dopo, ma la refurtiva non era stata  mai recuperata. I dipinti erano custoditi nella cassaforte di uno degli arrestati a Castellammare di Stabia. Le due opere sono considerate “di valore inestimabile”. Si tratta di “La congregazione lascia la chiesa riformata di Nuenen” e di “La spiaggia di Scheveningen prima di una tempesta”, rispettivamente del 1885 e del 1882.

La congregazione lascia la chiesa riformata di Nuenen, 1885 La spiaggia di Scheveningen prima di una tempesta, 1882
<
>
La congregazione lascia la chiesa riformata di Nuenen, 1885