attualita

Oggi è la Festa dei Nonni: a Roma le prime “Nonniadi”

festa dei nonniROMA – Oggi, domenica 2 ottobre, è la Festa dei Nonni: più di 10 milioni di italiani da festeggiare, giacché il nostro è il Paese europeo con la più alta percentuale di anziani che si occupano di almeno un nipote, con più di un nonno su 4 che fa da ‘baby sitter’ mentre i genitori lavorano.

Per l’occasione si terrà a partire dalle 10.30, presso il parco ”Tutti insieme” in via Tenuta della Mistica la I edizione delle ”Nonniadi”, una giornata di condivisione e di sana competizione per nonni e nipoti che saranno coinvolti in attivita’ di calcio balilla, freccette, tiro con l’arco, bocce, carte, shuttlecock e badminton.

Un momento di divertimento sul filo dei ricordi anche dei giochi di una volta per costruire legami intergenerazionali che sanno di futuro.

Alle 15 è previsto l’arrivo della fiaccola, accesa da Papa Francesco durante l’ultima udienza generale, simbolo dell’amore delle famiglie di Roma e del mondo intero.

Saranno presenti: Lidia Borzì, presidente Acli Roma, Luca Serangeli, presidente Us Acli Roma, Marco Conte, responsabile della Nazionale cantanti e del parco ”Tutti insieme”, monsignor Andrea Manto, responsabile del Centro per la Pastorale familiare del Vicariato di Roma, Francesco De Vitalini, segretario Fap Acli Roma, Emma Ciccarelli, presidente del Forum delle Associazioni familiari del Lazio.

L’iniziativa è promossa dall’Unione sportiva Acli Roma, le Acli di Roma e provincia, e la Fap (Federazione anziani e pensionati) Acli Roma, in collaborazione con la Nazionale cantanti e si inserisce nell’ambito della II edizione della ”Ottobrata solidale”, ideata e promossa dal Sistema Acli Roma per raccontare la bellezza delle tante sfumature della solidarieta’ attraverso i linguaggi della cultura, dello sport, del gioco e dello spettacolo.

L’evento aprirà inoltre la Settimana della famiglia, promossa dal Centro per la pastorale familiare del Vicariato di Roma e dal Forum delle Associazioni familiari del Lazio.

A tutti i partecipanti, inoltre, verrà offerta la merenda solidale, realizzata grazie al progetto ”Il pane a chi serve 2.0″.