fotogallery

Dopo PPAP, PikoTaro torna con NEO SUNGLASSES

ROMA – Non bastavano penne, mele e ananas.
Dopo esser diventato un improbabile tormentone con PPAP – Pen Pineapple Apple Pen, PikoTaro torna a squotere il web con NEO SUNGLASSES.
Ebbene, questa volta sono gli occhiali da sole protagonisti della sua “hit”.

Pubblicato su YouTube lo scorso 6 ottobre, il brano ha già raggiunto gli oltre 3 milioni e mezzo di visualizzazioni.

NEO SUNGLASSES, la nuova canzone di PikoTaro

neo sunglasses nuova canzone di pikotaroAncora una volta, PikoTaro sfoggia il suo unico stile coreografico su un ritmo retrò, proponendo lo stesso completo sfavillante giallo-oro che lo ha reso una star del web.
Come per PPEP, anche il  testo di NEO SUNGLASSES, non ha un significato.
Tutto ciò che fa nella canzone è discutere sul modo di vedere il moindo con suoi occhiali da sole: scuro e abbagliante.
Alla fine?
Trova la soluzione con una via di mezzo: metà e metà…

Come ha risposto il pubblico al suo nuovo tormentone?

In molti trovano NEO SUNGLASSES “meno seducente” di Pen Pineapple Apple Pen.
“Proprio come Psy (vi ricordate il Gangnam Style? nd redazione), la seconda canzone non è buona come la prima”, si legge in uno dei tanti commenti.

PikoTaro è diventato un fenomeno mondiale grazie alla sua stravagante PPEP – Pen Pineapple Apple Pen, una canzone nonsense di soli 60 secondi.
Dietro PikoTaro si nasconde Kazuhito Kosaka, comico giapponese meglio cnosciuto con il nome di Daimaou Kosaka.

53enne della Prefettura di Chiba, ha pubblicato il video PPEP – Pen Pineapple Apple Pen su Youtube il 25 agosto 2016.
In poco tempo divenne un fenomeno virale, ma la sua fama esplose quando Justin Bieber condivise su Twitter lo stravagante video definendolo “Il mio video preferito di internet!”.

Non a caso sulla sua pagina personale PikoTaro identifica il cantante canadese come “suo salvatore”.