tech

Mobile e desktop: su Google le ricerche daranno risultati diversi

google le ricerche daranno risultati diversiROMA –  In futuro, su Google le ricerche daranno risultati diversi e differenziati per desktop e mobile. E potrebbe essere proprio quest’ultimo la piattaforma principale preferita da Big G. L’annuncio è arrivato da Gary Illes, analista e web master del più grande motore di ricerca di sempre.

Su Google le ricerche daranno risultati diversi. L’azienda di Montain View separa le SERP di desktop e mobile

Nella pratica, Google separerà le SERP – i risultati della ricerca – di desktop e mobile. D’altronde, ormai, le ricerche sono più frequenti da cellulare e Big G lo sa. Per l’azienda, quindi, adesso è fondamentale che i risultati vengano visualizzati perfettamente su mobile. Presto, così, Google darà vita a un indice di ricerca creato appositamente per smartphone e che – ovviamente – sarà diverso da quello per desktop.  Indice che diventerà la sorgente primaria dal quale il motore di ricerca andrà a pescare i risultati. Ma non solo. Quest’ultimo sarà anche aggiornato più frequentemente rispetto a quello per pc. Fare la stessa ricerca su desktop e cellulare, quindi, darà risultati diversi perché indicizzati diversamente.

Su Google le ricerche daranno risultati diversi. Big G premia i siti mobile friendly

Illes, data la notizia, non ha, però, specificato quando il nuovo algoritmo sarà attivo. Il sito Search Engine Land parla di alcuni mesi. L’unica cosa certa è che i siti non mobile friendly verranno sempre più penalizzati. Continua, così, gli aggiornamenti che intendono premiare i siti migliori e più aggiornati su mobile.

Una via presa, qualche mese fa, con gli Accelerated Mobile Pages, il nuovo formato che permette di caricare in maniera extra veloce gli articoli su cellulare. Le pagine AMP su un telefono con connessione 3G, infatti, vengono caricate quattro volte più velocemente e consumeranno dieci volte meno dati. Insomma, gli smartphone sembrano essere il futuro. Sarà davvero la morte dei pc?