fotogallery

Questo è Qizai, l’unico esemplare di Panda marrone esistente al mondo

panda marroneROMA – Esiste realmente ed è l’unico esemplare conosciuto al mondo.
Parliamo di Qizai, un rarissimo Panda marrone trovato nelle montagne del Qingling in Cina.
Un’infanzia difficile quella di Qizai.
Abbandonato dalla madre quando aveva appena due mesi di vita, il cucciolone è stato vittima di bullismo dai suoi compagni di gioco a causa del suo colore diverso.

Ma il panda marrone ha superato ogni difficoltà, e oggi, raggiunti i sette anni, sono finiti i giorni in cui subiva angherie dagli altri panda.
Da due anni vive coccolato dai ricercatori nella riserva della valle di Foping nella provincia di Shaanxi.

Il mistero del panda marrone

Qizai, il cui nome significa ‘il settimo figlio’, è un enigma per gli scienziati.
Non esiste infatti alcuna prova scientifica sul perché della sua pelliccia diversa, ma si suppone possa dipendere da qualche mutazione genetica.

La madre, infatti, era un classico esemplare di panda gigante bianco e nero.

Qizai è l’unico Panda marrone in tutto il mondo.
Dal 1985, sono stati avvistati altri 5 panda marroni ma nessuno di loro ha vissuto più a lungo e in salute come Qizai.

Adesso gli esperti cinesi stanno progettando di trovargli una compagna.
In questo modo sarebbero in grado di osservare e studiare l’aspetto del suo cucciolo, ottenendo un indizio in più per risolvere il mistero della pelliccia marrone.

panda marroneDa vittima di bullismo a star del web

Ne ha subite tante da piccolo Qizai.

Oggi però ha un custode personale, il 26enne He Xin, che si sveglia alle 6 del mattino e va a dormire a mezzanotte, solo per assicurarsi che Qizai mangi regolarmente e sia sano e salvo.

Oltre al suo colore diverso, non è veloce come qualsiasi altro Panda.

“E’ più lento rispetto agli altri panda, ma è anche più carino”, ha raccontato Xin al MailOnline, descrivendolo come un animale “dolce, divertente e adorabile”.

“Tutti i panda qui hanno nomi. Quando li chiami, reagiscono e vengono da me in fretta, ma Qizai ha bisogno di più tempo degli altri per capire di essere stato chiamato”.
Inoltre, “mangia anche più lentamente rispetto agli altri”

L’uomo ha raccontato che quando Qizai era un cucciolo, è stato vittima di bullismo da parte di altri panda che rubavano il suo bambù.

Tuttavia, dopo aver raggiunto l’età adulta, Qizai è stata allevato in una recinzione diversa.
Viene nutrito dalle quattro alle cinque volte al giorno, e suoi pasti vanno da bambù, ai panini di farina cinesi.

Qizai ora pesa più di 100 kg (la dimensione normale per un panda di sette anni) e mangia circa 20kg di bambù ogni giorno.