esteri

Hillary Clinton vs Donald Trump: l’ex first lady vince l’ultimo dibattito televisivo

Hillary Clinton vs Donald TrumpROMA –  Hillary Clinton vs Donald Trump: a venti giorni dal voto americano, l’ex first lady si aggiudica anche il terzo e ultimo confronto televisivo. A confermarlo i sondaggi lampo realizzati nella notte subito dopo.

Hillary Clinton vs Donald Trump: saluto gelido ma toni accesi

Tanti gli argomenti trattati durante il dibattito: dalle armi alla Russia, dall’immigrazione fino al tema delle donne e dell’aborto.

L’argomento Russia ha aperto il confronto. Argomento che, ovviamente, ha acceso subito i toni. “Al presidente russo Vladimir Putin – afferma la democratica – piacerebbe un un ‘burattino’ come presidente degli Stati Uniti; Putin ha chiaramente un favorito”. Secca la replica di Trump: tu “sei un burattino. A Clinton non piace Putin perché è stato più furbo di lei e di Obama, in Siria e ovunque”.

Toni non meno accesi sull’immigrazione. “Abbiamo bisogno di confini sicuri. Senza confini sicuri non esiste nessun Paese. Costruirò un muro”, avverte Trump rilanciando la sua linea dura e accusando Clinton di volere un’amnistia. Posizione opposta per la Clinton: “Non voglio vedere materializzarsi una deportazione forzata come quella che vuole Donald, separando i bambini dalle loro famiglie”.

Botta e risposta anche su economia e tasse. L’ex segretario di stato ritiene che il programma economico del magnate spingerebbe gli Stati Uniti verso una nuova recessione. Trump definisce, invece, un ”disastro” il piano economico di Hillary. “Alzerà le tasse a tutti – attacca il tycoon -. Noi le taglieremo in maniera massiccia. Le taglieremo sulle imprese e faremo ripartire il motore del Paese”. Pronta la replica della candidata democratica: “Tagliare le tasse sui più’ ricchi? Abbiamo già provato e non ha funzionato”.

hillary clinton vs donald trump

Insomma, la discussione  è stata abbastanza animata. Gelido, invece, il saluto tra i due candidati che non si sono neanche stretti la mano. Adesso il conto alla rovescia verso l’Election Day è veramente partito. Le ultime settimane serviranno ai due candidati per andare alla caccia degli ultimi voti.

Intanto, il confronto continua a mantenersi su livelli decisamente aspri. Donald Trump tiene tutti col fiato sospeso, rifiutandosi di dire se accetterà o meno il risultato delle urne e ribadendo con forza come l’America sia di fronte a “elezioni truccate”.  “Lo deciderò al momento” ha detto l’imprenditore, aggiungendo che a “Hillary non dovrebbe mai essere concesso di correre”. “Così Trump denigra la democrazia americana”, la risposta piccata della Clinton. La sfida continua!