spettacolo

Will & Grace ancora insieme. Dieci episodi forse su Netflix

will-graceROMA – Will & Grace revival. E non solo per loro. Sul piccolo schermo, infatti, anche i ritorni di X-Files, così quelli imminenti di Una mamma per amica e Prison Break. Estremo amore per alcune serie o mancanza di nuove idee. Qualunque sia il motivo il cult tira e emittenti televisive e pubblicitari non vogliono perdere l’occasione di riproporli.

Will & Grace la simpatia diventa spudorata

Dieci nuovi episodi con il cast originale. Questa è l’anticipazione che Variety ha rivelato su Will & Grace, la serie cult del 1998, anno del debutto. 194 episodi tra gag e battute sagaci, al limite del politically correct. Protagonisti Will Truman, avvocato gay, e Grace Adler, arredatrice d’interni. Con loro Jack McFarland, il miglior amico gay di Will e Karen Walker, assistente di Grace. La speranza ora è nell’approdo su una piattaforma digitale “libera” per dare maggiore sfogo ai personaggi. La trasmissione della serie su una tv generalista, infatti, ha da sempre penalizzato gli autori costretti a misurarsi sulle vicende e sui discorsi dei personaggi.

Will & Grace la rimpatriata a favore di Hillary Clinton

Dieci minuti dedicati alla candidata democratica alle presidenziali statunitensi Hillary Clinton. Questa la prima reunion del cast originale di Will & Grace. Eric McCormack, Debra Messing, Megan Mullally e Sean Hayes hanno ottenuto un tale successo in termini di visualizzazioni che la lampadina dei produttori si è subito riaccesa. Ad ospitare i nuovi episodi potrebbe essere Netflix, l’ipotesi più accreditata, ma anche Amazon non disdegnerebbe l’opportunità di ospitare la sitcom.