tech

Le Gif sbarcano su WhatsApp: ecco come si fanno

whatsapp 2ROMA – Le Gif arrivano anche su WhatsApp. La nuova opzione, disponibile sui dispositivi iOs, è arrivata quasi in sordina, senza essere annunciata. Accedere alla novità non è affatto semplice, e richiede alcuni passaggi. Ecco come fare:

Innanzitutto, occorrerà avere sul telefono l’ultimo aggiornamento dell’applicazione.

Come creare Gif dai video:

Il procedimento è semplice ma poco intuitivo: occorre cliccare sul più che appare in una chat accanto alla barra dove si scrive, poi cliccare su Libreria Foto/Video, selezionare il video che ci interessa e tagliarlo fino al punto che ci interessa per farne una GIF. Va specificato che i secondi che abbiamo per creare la Gif sono limitati, quindi occorrera tagliare il video fino a quando in alto a sinistra non comparirà l’icona Gif. A questo punto sarà possibile trasformare la clip in foto animata, premendo il pulsante “Gif”. A questo punto WhatsApp farà il lavoro in automatico. Creata l’immagine che si muove, l’utente potrà inviarla ai propri amici.

Va però ricordato, che al momento l’applicazione non salva in automatico questo tipo di foto che pertanto, vanno salvate manualmente. Riconoscere le foto gif dal rullino, al contrario, è molto semplice perché queste riportano il logo Gif in blu.

Come creare Gif dal proprio rullino di foto

Il procedimento è più semplice di quello dei video. Occorre scegliere e selezionare online una Gif animata e salvarla sul proprio rullino. Poi basterà entrare in WhatsApp, cliccare sul “+” e fare “aggiungi foto/video”. Selezionare l’immagine Gif salvata e inviarla in chat, esattamente come una foto normale. La persona che la riceverà, capirà che si tratta di una gif dalla scritta riportata sulla foto.