spettacolo

Divorzio Pitt Jolie, a lei il primo round sulla custodia dei figli

divorzio brangelinaROMA – La coppia del secolo, Angelina Jolie e Brad Pitt, quella del matrimonio da favola, quella da 12 anni insieme e sei figli, è definitivamente scoppiata. Tra loro un mutismo rotto solo dal parlare degli avvocati e delle loro carte “bollate”.

Angelina Jolie ottiene la custodia dei figli

La coppia di star affronta un divorzio molto difficile. Ma del resto quale separazione non lo è. Visibilità eccessiva, un patrimonio stratosferico, interessi lavorativi e amici in comune ma, soprattutto, sei figli da accudire e litigarsi. Alla richiesta dell’attrice di una custodia esclusiva hanno immediatamente risposto gli avvocati di Pitt. Risultato? I figli restano alla madre ma al padre saranno concesse “visite terapeutiche”. La comunicazione ufficiale è arrivata a firma dello staff della stessa Jolie. Cosa voglia dire “visite terapeutiche” è difficile a dirsi. Una formula che i legali della diva devono aver studiato non poco prima di metterla nero su bianco e che comunque ricorda qualcosa di asettico, impersonale.

Divorzio Pitt Jolie, una partita non ancora chiusa

Il primo accordo sulla gestione dei figli non chiude e non risolve la separazione dei due attori. Quello trovato ieri è solo frutto di un compromesso temporaneo e fuori dalla vera e propria battaglia per il divorzio. Del resto i presunti maltrattamenti ai figli, questione tirata subito fuori dalla Jolie nei confronti del marito, sembrano non trovare spazio in queste prime fasi del divorzio. Sui presunti fatti indaga comunque il Los Angeles County Department of Children and Family Services. Organismo che non ha mai confermato le accuse.

Divorzio Pitt Jolie, tranquillità per i figli

Nella dichiarazione rilasciata ieri si afferma anche che “crediamo che tutte le parti siano impegnate per il bene della famiglia e chiediamo la vostra comprensione in questo momento difficile”. Un appello, insomma, a lasciare un margine di privacy alla coppia che volente o nolente deve ritrovarsi per i sei ragazzi. Maddox, Pax, Zahara, Shiloh, Vivienne e Knox, in età compresa tra i sei e i quindici anni, hanno bisogno di tranquillità e aspettano che sul loro futuro torni il sereno, quello che avevano conosciuto fino a qualche mese fa. Poi, come un fulmine al ciel sereno, Angelina Jolie annunciò “divergenze insanabili sull’educazione dei figli” e la favola terminò.