spettacolo

Knight of Cups, il nuovo film visionario di Terrence Malick

knight-of-cups-3ROMA – Knight of Cups, il nuovo film di Terrence Malick approda finalmente in sala. Presentato al Festival di Berlino del 2015 la pellicola ha subito una lunghissima fase di montaggio e oggi si presenta al pubblico in una versione onirica, visionaria. Supportato da un cast da premio Oscar, il film è un lungo viaggio nell’animo umano tra smania di possesso e voglia di leggerezza. Knight of Cups sarà in tutte le sale italiane a partire da domani, mercoledì 9 novembre.

Knight of Cups, il cast

Tra i protagonisti Christian Bale, Cate Blanchett e Natalie Portman. Il film scritto dallo stesso Malick vede tra i suoi altri interpreti Brian Dennehy, Antonio Banderas, Freida Pinto, Wes Bentley, Isabel Lucas, Teresa Palmer, Imogen Poots e Armin Mueller-Stahl.

C’era una volta un giovane principe che fu mandato dal padre, il re dell’Est, fino in Egitto, allo scopo di trovare una perla. Quando il principe arrivò la gente versò lui da bere in una coppa. Non appena il principe bevve dimenticò di essere il figlio di un re, perse memoria della perla e cadde in un sonno profondo.

Knight of Cups, la sinossi

Il padre di Rick gli leggeva spesso questa favola da bambino. Rick è un autore di commedie, vive a Santa Monica. Rick desidera qualcosa di diverso,  ma non sa cosa sia, né come trovarlo. La morteknight-of-cups-1 di suo fratello Billy grava su di lui come un’ombra. Suo padre Joseph prova a causa di questa perdita degli enormi sensi di colpa. L’altro fratello, Barry, sta attraversando un periodo difficile e si è appena trasferito a Los Angeles dal Missouri, dove sono cresciuti, e Rick lo sta aiutando a rimettersi in piedi. Rick cerca distrazione in compagnia delle donne: Della; Nancy, una dottoressa con la quale è stato sposato; una modella; Elizabeth, che ha messo incinta e una giovane donna che lo aiuta a guardare avanti. Gli sembra che le donne sappiano molto più di lui. Lo avvicinano al cuore delle cose, al mistero. Ma è tutto inutile. Le feste, i flirt, la carriera: nulla lo soddisfa. Eppure, ogni donna, ogni uomo che ha incontrato nel corso della sua vita è servito, in qualche modo, come guida, come messaggero. La strada per l’est si snoda davanti a lui. Si metterà in viaggio? Oppure il coraggio lo abbandonerà? Il viaggio è appena cominciato.