attualita

Il trailer della serie “La Mafia Uccide Solo d’Estate” da stasera su Rai Uno

pif fiction

Roma – Al via stasera alle 21.25 su Rai Uno l’attesissimo appuntamento con la prima puntata della serie tv ispirata al film di Pierfrancesco Diliberto (Pif), La mafia uccide solo d’estate. Un racconto che porta in tv un modo nuovo di raccontare la mafia. Una serie che, così come il film, dissacra i boss e restituisce l’umanità dei grandi eroi dell’antimafia. Un sorriso ironico e mai banale sugli anni terribili degli omicidi eccellenti. Sarà proprio PIF a raccontare la storia di una famiglia palermitana alla fine degli anni ‘70.

IL TRAILER:

I Giammarresi sono una famiglia normale, padre, madre, un figlio di dieci anni e una figlia di sedici, alle prese con problemi di lavoro, sentimentali, economici. Problemi solo apparentemente ordinari, se di mezzo c’è Cosa Nostra. La prima stagione è ambientata nel 1979, anno che sancisce l’inizio della stagione dei delitti eccellenti, Cosa Nostra alza il tiro e colpisce uomini delle istituzioni come Boris Giuliano e giornalisti coraggiosi come Mario Francese. Con lo stesso tono scanzonato e sentimentale del film, La mafia uccide solo d’estate diventa così il racconto appassionante di una stagione intensa e sanguinosa, dell’eterno conflitto tra bene e male, della parabola di piccoli e grandi eroi. Un racconto che, mescolando tragedia e commedia, scava nel nostro passato più inquietante per parlarci del nostro presente.

Una coproduzione Rai Fiction – Wildside, prodotta da Mario Gianani e Lorenzo Mieli, per la regia di Luca Ribuoli.
Sei prime serate che vedono protagonisti Claudio Gioè, Anna Foglietta e Francesco Scianna con la partecipazione speciale di Nino Frassica.