Scuola. Ecco la festa della creatività che unisce studenti, prof e presidi

la-creativita-fa-scuola

ROMA – Torna il tradizionale appuntamento con il quale diregiovani.it e l’agenzia di stampa Dire intendono valorizzare il lavoro che studenti, dirigenti scolastici e docenti svolgono quotidianamente nelle loro scuole. Martedì 29 novembre, dalle 10 alle 12.30, presso l’Istituto Galilei di Roma si svolgerà ‘La creatività fa scuola’, durante il quale si parlerà di giovani e informazione, alternanza scuola-lavoro, nuove tecnologie, partecipazione e creatività.

Nell’occasione verranno premiati gli studenti che hanno partecipato al concorso “Giornalisti in erba” e a laboratori teatrali e verrà consegnato ai docenti e ai presidi il riconoscimento “Ultimi educatori” per valorizzare il loro impegno a favore delle nuove generazioni. La grande novità di quest’anno sarà il lancio di un “nuovo ambizioso progetto” che Diregiovani e l’Agenzia Dire stanno portando avanti insieme a tante scuole di tutto il territorio nazionale.

Si chiama “La scuola fa notizia. Se i giovani la scrivono, i giovani la leggono” e nasce con l’obiettivo di dare voce ai ragazzi dando loro uno strumento con cui ‘fare informazione’, scrivendo articoli, scattando foto e realizzando video che potranno essere pubblicati sulla piattaforma. Un giornale on line che “farà notizia e darà notizie”: tante redazioni scolastiche in tutta Italia che mensilmente arricchiranno le pagine con i propri articoli per raccontare il mondo che li circonda. Che ci circonda. Il prossimo martedì, quindi, l’aula magna dell’Istituto Galilei di Roma sarà dunque teatro di un evento dove, a fare da protagonisti, saranno gli alunni con la loro creativita’ ma anche gli insegnanti perché li sostengono quotidianamente nel loro percorso di crescita.