spettacolo

Amori e Inganni, Jane Austen torna al cinema con il film di Whit Stillman

amori e inganniROMA –  Dal 1 dicembre Jane Austen torna al cinema con il film di Whit Stillman, Amori e Inganni.

La pellicola – una commedia divertente – prende spunto dal romanzo giovanile della scrittrice di Orgoglio e pregiudizio, Lady Susan, un’opera redatta in forma epistolare. La Austen lo scrisse nel 1790 ma a pubblicarlo fu il nipote dell’autrice James Austen Leight solo nel 1871, a più di cinquant’anni dalla sua morte.

“Mi sono ritrovato coinvolto negli scritti della Austen per ragioni differenti – ha detto Stillman – e sono rimasto sorpreso nello scoprire Lady Susan Vernon”. Un personaggio dalla verve giocosa, sempre allegra e positiva anche se qualcuno l’ha sempre giudicata impertinente e presuntuosa.

Amori e Inganni, sinossi

Amore e inganni (Love&Friendship) è la storia di una giovane e scaltra vedova Lady Susan Vernon (Kate Beckinsale) che per scoprire nuovi pettegolezzi che circolano nell’alta società, decide di trascorrere una vacanza a Churchill, una lussuosa tenuta proprietà della famiglia  del marito.

Quale miglior modo di approfittare del soggiorno che scovare e assicurarsi, con la complicità della sua confidente Alicia Johnson (Chloë Sevigny), un nuovo marito ricco per se e un buon partito per la figlia, Frederica.

L’arrivo a Churchill di un giovane uomo molto affascinante e di buona famiglia Reginald DeCourcy (Xavier Samuel) e di Sir James Martin (Tom Bennet) uomo di poco fascino ma molto ricco provocherà una serie di colpa di scena.

Amori e Inganni, il trailer

Ecco il trailer.