E’ possibile restare incinta con le mani sporche di liquido seminale?…

Ho avuto un primo rapporto dove lui ha eiaculato fuori. Poi mi ha toccato con le mani sporche di liquido seminale. Vi è stato poi un secondo rapporto.

Salve, sono una ragazza di 18 anni, è la prima volta che scrivo qui e spero di riuscire a ricevere una risposta. Mi scuso in anticipo per la lunghezza;Qualche giorno fa ho avuto un rapporto non protetto con coito interrotto e dopo circa 2 minuti sono stata penetrata con le dita sporche di sperma (erano proprio gocce) ma le dita non sono entrate molto in fondo. Dopo circa 15 minuti abbiamo avuto un altro rapporto non protetto (non ricordo se lui aveva urinato) al fine del quale lui non ha eiaculato né dentro né fuori. Fino al giorno prima di questo rapporto ho avuto muco fertile e dolori alle ovaie ma nel giorno del rapporto era quasi sparito del tutto… quindi non so se ero in ovulazione o se l’ovocita era già morto nel momento del rapporto.Volevo sapere se è possibile rimanere incinta solo con gocce di sperma introdotte in questo modo e se sì quante possibilità ho di essere incinta? Ho letto in rete che per fecondare c’è bisogno necessariamente che l’eiaculazione avvenga in vagina… la prego di rispondermi e di farmi chiarezza

Marta, 18 anni


Cara Marta,
per far si che avvenga un concepimento è necessario che avvenga un’eiaculazione interna alla vagina nei giorni fertili di una donna. Questo significa che gli spermatozoi devono necessariamente incontrare un ovulo che abbia compiuto il suo processo maturativo e che sia pronto per essere fecondato.
Non sappiamo con precisione se ti trovavi nel momento dell’ovulazione ma non possiamo escludere completamente la possibilità di un rischio. E’ vero ciò che hai letto rispetto al processo fecondativo che solitamente sfrutta la spinta eiaculatoria all’interno della cavità vaginale ma non possiamo ritenere sicuri due rapporti consecutivi dove vi è stata una prima eiaculazione. Vi è sempre la possibilità che tracce di sperma, rimaste alla base del pene durante il primo rapporto, vengano rilasciate durante la seconda penetrazione.
Proprio per questo suggeriamo sempre di proteggere i rapporti fin dall’inizio e di tener conto anche di alcune norme igieniche fondamentali a non destare successive preoccupazioni come ad esempio lavare le mani se sporche di liquido seminale.
Per escludere tali dubbi puoi effettuare, trascorsi almeno 15 giorni dal rapporto a rischio, un test di gravidanza. L’utilizzo degli stick è semplice e puoi ottenere rapidamente un risultato attendibile.
Torna a scriverci se ne senti il bisogno.
Un caro saluto!