fotogallery

Un polpo gigante è l’arma segreta di Putin? La bufala corre sul web

polpo gigante putinROMA – Operazione polpo.
Fa ridere, ma sembra che l’arma segreta di Vladimir Putin sia un polpo gigante.
Almeno è quanto riporta il magazine inglese Daily Express, che ha raccolto la testimonianza di uno scienziato russo, Anton Padalka, che sostiene di aver partecipato al progetto.

Il polpo in questione sarebbe una mostruosa creatura assassina, scoperta durante una spedizione scientifca in un lago subglaciale in Antartide, ribattezzata Organismo 46-B.

Secondo lo scienziato, il polpo gigante sarà utilizzato da Putin come arma segreta contro l’America.

Il terribile polpo gigante

La terrificante creatura con 14 tentatacoli sarebbe stata scoperta nelle acque del lago Vostok, e il suo ritrovamento sarebbe stato insabbiato dalle autorità russe.
Il Dr Padalka sostiene che il polpo di 10 metri è stato responsabile della morte due membri della spedizione scientifica.
Secondo Padalka, il mostro può “ipnotizzare la sua preda e paralizzare gli esseri umani ad una distanza di 45 metri con il suo veleno”.

Lo scienziato ha raccontato di aver visto il suo collega e amico di una vita entrare in acqua come se fosse stato iptonizzato, per poi essere decapitato dal polpo.

Ma il mostro non è solo in grado di ipnotizzare e strappare teste come se nulla fosse.
Padalka sostiene che può mimetizzarsi mentre insegue la sua preda e può anche mutare forma per ingannare le sue ignare vittime, trasformandosi anche in essere umano.

polpo giganteNon solo gigante, anche immortale.
Se i suoi tentacoli sono stati attaccati via il suo corpo, il polpo è in grado di muoverli ancora.
Come la coda di una lucertola.

Un altro dei colleghi di Padalka ha incontrato la sua fine in questo modo, quando a tarda notte uno dei tentacoli è entrato nel lor accampamento e l’ha strangolato.

Ah, e il polpo è stato anche capace di manomettere la radio della spedizione.

La cattura della bestia

Dal racconto di Padalka, gli scienziati sono riusciti a catturare il mostruoso polpo dopo 5 giorni.
L’Organismo 46-B adesso sarebbe nascosto in qualche base segreta per sottoporlo a terribili esperimenti.

Non è chiaro cosa ne voglia fare Putin, se clonarlo, allevarlo, mangiarlo…

La bufala corre sul web

Ovviamente, è troppo difficile, anche per i complottisti, poter credere alla testimonianza dello scienziato.
Per scrupolo, dandogli il beneficio del dubbio, basta fare una ricerca su Google per scoprire che nessuno sa chi sia questo scienziato, nemmeno i russi.