tech

Instagram blocco dei commenti in arrivo. Stop agli abusi degli utenti

instagram blocco dei commentiROMA –  Instagram blocco dei commenti in arrivo. Sono tante le novità in cantiere per il social con l’obiettivo di fermare gli abusi degli utenti più cattivi. Il controllo dei commenti è uno di questi.

Tra gli altri strumenti in mano agli Instagramers, poi, anche  la possibilità di rimuovere i follower dagli account privati e di fare segnalazioni anonime per i post che fanno riferimento all’autolesionismo.

L’obiettivo, spiegano dal social sul loro blog, è “garantire maggiore sicurezza”. Sicurezza che sempre è nel dna della piattaforma perché, aggiungono, “ci siamo sempre concentrati nel rendere Instagram un posto accogliente per tutti”.

Instagram blocco dei commenti: filtri e tante funzioni per disattivarli

Nella pratica arriveranno, a breve, sempre nuovi funzioni per disattivare i commenti inappropriati o offensivi. La prima possibilità di controllo era arrivata con la possibilità di filtrarli attraverso le parole chiave. Adesso, Instagram punta a fare di più.

Materialmente la funzione dei commenti potrà essere disattivata quando si desidera. Nessun followers o utente potrà, così, scrivere nulla sotto le foto che si postano. Basterà cliccare su “impostazioni avanzate” e selezionare la disattivazione che, ovviamente, è reversibile.

Nelle prossime settimane, verrà aggiunta anche la possibilità di mettere i like ai singoli commenti grazie all’inserimento di un cuoricino “per diffondere e supportare la positività all’interno della comunità”.

Instagram blocco dei commenti: rimuovere i followers e segnalare post

Per gli utenti con account privati si apre un’ulteriore possibilità di avere un maggiore controllo su chi può o non può vedere le proprie foto. È stato, infatti, aggiunto un menu accanto ad ogni followers che permette di rimuoverlo senza che gli arrivi alcuna notifica.

Infine,  “può capitare a volte di notare amici in difficoltà che hanno bisogno di supporto. – conclude Instagram nel suo post – Se credi che qualcuno a cui tieni sia in questa situazione delicata, puoi inviare una segnalazione anonima e metteremo in contatto il tuo amico con organizzazioni che offrono assistenza. I nostri team lavorano 24 ore su 24, sette giorni su sette, in tutto il mondo per esaminare tali segnalazioni”.