music and future

Dalla scena underground torinese l’electro-pop di Bea Zanin

Torino – Cantautrice e violoncellista torinese, Bea Zanin fonde un elegante electro-pop con dichiarati richiami allo stile 80s e 90s e alle sonorità più classiche del suo violoncello. Carismatica e originale Bea fa parlare di sé da ormai un paio d’anni, già attiva al fianco di Bianco, Daniele Celona, Luca Morino e molti altri – finalmente – a settembre ha fatto uscire per Libellula/Audioglobe il suo album d’esordio “A Torino Come Va”, con la produzione artistica di Diego Perrone (Niagara, Medusa, Caparezza). È uscito ieri il nuovo videoclip di “Se ti annoi è colpa tua”, brano ironico estratto dal disco che racconta della vita universitaria della cantante torinese tra social network, serate, noie e ansie. Il video, diretto da Donny Sansone (che in Italia ha già lavorato con Verdena, Subsonica, Afterhours e molti altri), proietta Bea Zanin nei videoclip di artisti stranoti da Rihanna a Jennifer Lopez!Appena Bea mi ha parlato della canzone – racconta Sansone – non sapevo inizialmente cosa fare tenendo anche conto del piccolo budget. Poi, ascoltando la canzone, mi è venuto da pensare: “cosa faccio io quando mi annoio? Rompo le palle agli amici e ai conoscenti. Dunque cosa può fare una cantante che si annoia se non rompere le palle nei videoclip delle altre cantanti?“.

Bea Zanin muove i primi passi nel 2008 col gruppo Hidre Intime, che associa l’electro-pop a strumenti inusuali mutuati dall’industriali. Da sempre è attratta dai suoni grezzi dell’underground torinese e collabora, soprattutto come violoncellista pop/post-rock, con vari artisti della scena italiana. Parallelamente porta avanti un progetto di musica anni ’50-’60 con il trio femminile “Le Bahamas“. Il 24 ottobre 2014 ha pubblicato online il suo primo lavoro solista autoprodotto, un omonimo EP di quattro tracce con sonorità che spaziano dall’electro-pop alla musica classica. L’ep si diffonde in maniera virale, fino a fruttarle una segnalazione su Rolling Stone di marzo 2016 e una intervista su Rumore a maggio 2016, ed è accompagnato da una intensa attività live. A marzo 2016 esce il brano “Pazzo di te”, con il featuring di Diego Perrone e che anticipa di qualche mese il suo album d’esordio. Il singolo è accompagnato dal “Pazzo tour”, in cui Bea e Diego si esibiscono in diverse città italiane.

Bea Zanin sarà in tour, ecco dove potrete vederla:

29.12.16 Osteria Vecchia Anima (Pordenone)

19.01.16 Il Viandante (Carrara)

20.01.17 Na Cosetta (Roma)

04.02.17 The Family (Albizzate)

18.02.17 Matteotti (Vicenza)

10.03.17 Piccadilly (Ancona)

 Date in aggiornamento su www.beazanin.com