Ho una relazione a distanza e non so come dirlo ai miei genitori…

Ho una relazione con un ragazzo a distanza che ho conosciuto online. Abbiamo deciso di vederci ma ho paura dei miei genitori.

Salve!
Ho bisogno del vostro aiuto.
Dunque, ho una relazione con un ragazzo a distanza, che ho conosciuto online. Stiamo insieme da quasi 10 mesi. Spesso ci immaginiamo il nostro primo incontro, che abbiamo deciso per l’estate prossima. Qual è il problema? Ho paura dei miei genitori. I miei non sanno di questa relazione e ho paura che se provassi a dirlo loro si arrabbierebbero con me. Lui mi ha detto che forse, e dico forse, sua madre sarà d’accordo (nemmeno lei è a conoscenza della relazione) per venire da me. Non ho nessuna idea su come dirlo, sicuramente mi risponderebbero con “poteva essere una persona poco di buono ” e cose così. Avevo anche pensato di dirlo ai miei genitori dopo il nostro primo incontro, così magari potrei inventarmi una scusa e non dirgli che l’ho conosciuto su internet.
Non lo so, sono in crisi…
Avete qualche consiglio da darmi? Vi prego, non voglio che il rapporto finisca. Grazie in anticipo!

Neptune, 15 anni


Cara Neptune,
le storie d’amore che nascono in chat sono caratterizzate da una grande intensità, poiché la distanza e “il mistero” che si cela dietro l’identità dell’altro amplifica ogni vissuto rendendo il tutto davvero magnetico!
Nonostante la lontananza e una conoscenza che avviene su altri canali (prevalentemente mentale) vi è spesso una grande condivisione di contenuti personali ed  emotivi ma spesso la comprensione di questo sfugge ad un’osservatore esterno.
Così come potrebbe essere complesso per un genitore accettare che la propria figlia frequenti un ragazzo conosciuto sul web è per te probabilmente difficile comprendere il loro ipotetico punto di vista sulla questione (non sappiamo in effetti come potrebbero reagire) . Possiamo ipotizzare che un genitore possa, come anche tu hai menzionato, preoccuparsi che dall’altra parte ci sia una persona poco fidata. Anche se tu hai piena fiducia di questo ragazzo è lecito che loro si preoccupino per te, cercando di essere protettivi nei tuoi confronti.
Se ci pensi sentiamo spesso notizie su false identità e situazioni pericolose che possono celarsi nel mare magnum di internet. Noi ovviamente ci auguriamo che tutta vada per il meglio e che la tua storia possa concretizzarsi anche su un piano reale (incontrando questo ragazzo che ti ha rapito il cuore) ma ci sembra importante che tu possa tutelarti coinvolgendo un adulto di riferimento.
Prova a parlare con i tuoi genitori di questo ragazzo mettendoli in condizione di essere a conoscenza dell’incontro, magari fissando un primo appuntamento proprio a casa tua. Vedrai che una volta conosciuto di persona gli aspetti misteriosi si dissiperanno e anche loro potranno essere più tranquilli.
Speriamo di averti fornito spunti di riflessione utili; torna a scriverci se ne senti il bisogno.
Un caro saluto!