tech

News e ricerche personalizzate: ecco squid l’app calamaro

ROMA – Un raccoglitore di notizie, da selezionare, personalizzare, condividere, corredate da una grafica accattivante e ricca di immagini e video. È Squid, nuova app per Android e iOS che conta già oltre 100mila download in Italia e che è stata lanciata anche in Polonia, Francia, Germania, Olanda, Spagna e Gran Bretagna.

Tagli estremamente giovanile delle news

A progettarla, 6 ragazzi di nazionalità diverse tra cui l’italiana, Giulia Ranuzzi de Bianchi. Obiettivo: la diffusione in tutti i Paesi europei. A differenziare la nuova applicazione dagli altri aggregatori di news e siti di informazione on line, il taglio estremamente giovanile (l’app è maggiormente scaricata da un target che va dai 13 anni in su) e la possibilità di selezionare argomenti attraverso un motore di ricerca. Argomenti di chiaro e spiccato interesse giovanile, grazie categorie particolari quali, start up, gaming, o ‘notizie strane’.

News personalizzate

Inoltre, è possibile scegliere l’area di provenienza della notizia. A conferma dell’impronta giovanile, la predilezione tra le fonti, oltre ai migliaia siti di ogni Paese in cui Squid è presente, per il blog. Tutti i più popolari e autorevoli sono presenti nell’applicazione e altri ne verranno aggiunti. Infine, la vera novità della nuova ‘newsfeed’ è la personalizzazione delle notizie. Cliccando sull’icona del ‘calamaro’ (squid in inglese) è possibile modificare le news, sticker, oppure scrivere a mano o inserire dei testi direttamente sulle notizie, per poi condividere il risultato finale.