spazio e scienza

Antartide: allarme per il Totten, il ghiacciaio più grande nel sesto continente

antartide

Acqua calda che scorre attraverso un canale largo dieci chilometri e profondo uno. La fusione del ghiacciaio Totten in Antartide, uno dei più grandi al mondo, è accelerata dall’acqua oceanica più calda che arriva a lambirlo.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Science Advances, ed è grazie alle osservazioni condotte dalla nave australiana Aurora Australis che si getta nuova luce su uno dei più importanti fattori per le previsioni sul rischio di innalzamento dei mari.

credits: http://advances.sciencemag.org/content/2/12/e1601610.figures-only

Allarme ghiacciaio Totten

Il ghiacciaio Totten contiene abbastanza ghiaccio da sollevare i livelli marini globali di circa 3,5 metri se si dovesse sciogliere del tutto. L’acqua calda che minaccia il complesso ghiacciato scorre a ritmi impressionanti: 220mila metri cubi al secondo.

La ricerca del Csiro sul Totten

Nell’estate del 2015, i ricercatori guidati dal glaciologo Stephen Rintoul dell’University of Tasmania, direttore del Climate Science Cantre dell’ente nazionale di ricerca Csiro, hanno potuto raccogliere i primi dati oceanografici interni del Totten, approfittando di una lunga fessura apertasi nel ghiaccio marino, di solito impenetrabile alle navi.

credits: http://advances.sciencemag.org/content/2/12/e1601610.figures-only