fotogallery

Lamborghini Aventador S, stile e tecnologia per la rinascita di un’icona

ROMA – Design visionario e tecnologia all’avanguardia: è questo il biglietto da visita della nuova Lamborghini Aventador S, disponibile a partire dalla primavera del 2017 a un prezzo indicativo di 281.555 euro.
Dopo Miura, Islero, Countach e Urraco, il modello più iconico del “toro” italiano si evolve sfidando se stesso, per un’esperienza di guida senza paragoni.

lamborghini aventador sLamborghini Aventador S, un design visionario

Il design della nuova Lamborghini Aventador S non alterara il carattere dell’originale, ma lo esalta ancora di più potenziandone il mix di dinamismo, raffinatezza e aggressività attraverso tratti ancora più affilati, ispirati alla natura e dall’areonautica.
Se grazie al design esagonale dei nuovi terminali di scarico, infatti, il posteriore si mostra potente quanto il motore di uno space shuttle, il muso presenta forme che ricordano le pinne di uno squalo, e trasmettono la stessa forza ed eleganza nel dominare la strada.

Ma il design di una Lamborghini non è mai fine a se stesso.

Ogni superficie della nuova Aventador S è stata studiata per guadagnare potenza e migliorare la performance.
Rispetto alla prima Aventador, le novità nel design permettono infatti un aumento della deportanza frontale del 130%, mentre le nuove prese d’aria laterali riducono le turbolenze, migliorando il raffreddamento e aumentando l’efficienza.

Quattro ruote sterzanti, sospensioni e sistema di trazione integrale

La nuova Aventador S offre una combinazione unica tra il sistema attivo di sterzo (Lamborghini Dynamic Steering – LDS) e quello posteriore (Lamborghini Rear-wheel Steering – LRS), per offrire una performance dinamica di massimo livello.
A basse velocità l’asse posteriore sterza in senso opposto rispetto a quello anteriore, portando ad una riduzione virtuale del passo che si traduce in maggior agilità e prestazioni in curva inarrivabili. Ad alta velocità, invece, i due assi ruotano parallelamente: questo genera un aumento virtuale del passo, garantendo così il pieno controllo dell’auto e grande stabilità.

 A seconda delle condizioni della strada e della modalità di guida selezionata dal pilota, il comportamento delle sospensioni si modifica grazie agli ammortizzatori anteriori e posteriori magneto-reologici con sistema pushrod.
Il sistema è stato studiato appositamente per lavorare insieme al LRS, assicurando così una risposta perfetta in ogni condizione.

Il sistema di trazione integrale della nuova Aventador S garantisce ottime performance in situazioni che comportano scarsa aderenza, e come tutti gli altri sistemi attivi dell’auto.
In più, Aventador S Coupé può contare su una nuova generazione di pneumatici Pirelli PZERO, nati proprio per lavorare insieme agli innovativi sistemi attivi dell’auto.

Emozioni a 350 km/h

740 CV e 350 km/h: l’iconico motore V12 della famigia Aventador è stato potenziato di ben 40 CV.

Anche il limitatore sale da 8.350 a 8.500 giri, rendendola in grado di toccare da fermo i 100 km/h in 2,9 secondi per una velocità massima è pari a 350 km/h.

Con un peso di soli 1.575 kg, la nuova Aventador S garantisce un rapporto peso/potenza di 2,13 kg/CV.

Guida a misura di EGO

Anche nell’Aventador S sono presenti le tre modalità di guida principali, ma potenziate.

  • Strada, per una guida confortevole
  • Sport, per una guida sportiva
  • Corsa, per le massime prestazioni su pista.

Ma Aventador S non si accontenta e vuole tutto.

Le modalità si arricchiscono con la possibilità di provare l’esperienza di guida più personale di sempre, grazie alla nuovissima EGO.

Il conducente potrà scegliere il tipo di guida ideale e selezionare tra una gamma di parametri di trazione, sospensioni e sterzo.

L’eleganza si sposa con la tecnologia

Gli interni rispecchiano il carattere della nuova Lamborghini Aventador S: un’auto super sportiva con una tecnologia all’avanguardia, ma altamente lussuosa.
Le finiture interne sono realizzate con materiali di altissima qualità e presentano una varietà infinita di possibilità, come la nuova configurazione S-trim, nata per celebrare il nome dell’auto.

Tra le opzioni, il materiale innovativo Carbon Skin e la scocca in carbonio in vista in alcune parti.

L’eleganza dell’interno si sposa con una tecnologia estremamente avanzata.
Come quella del quadro strumenti, con un display TFT interattivo a cristalli liquidi dalle grafiche totalmente ridisegnate, e la possibilità di esaltare gli interni con un sistema di illuminazione LED creato ad hoc.