spettacolo

Da George Michael a Prince: le star che ci hanno lasciato nel 2016

ROMA – Il 2016 si conferma “annus horribilis” per la musica internazionale. Dopo le numerose morti celebri avvenute nel corso dell’anno, a pochi giorni dalla fine, quando ormai questa catena sembrava essersi spezzata, un’altra tragica notizia: la morte di George Michael.

Morti celebri: A Natale l’addio di George Michael

La star del pop è morta d’infarto a 53 anni nella sua casa in Inghilterra, il giorno di Natale. La sua stella inizia a brillare negli anni Ottanta. Nell’Inghilterra conquistata dal post punk, dalla musica dark e dall’elettronica, lui e i suoi Wham avevano percorso la strada del pop melodico riscuotendo un enorme successo soprattutto grazie a due brani entrati ormai nella tradizione della musica d’atmosfera: “Careless Whisper” e “Last Christmas“.

Dopo il successo, il cambiamento. George Michael lascia gli Wham e decide di intraprendere la carriera solista. Il debutto viene benedetto da Aretha Franklin, con cui duetta nel 1986. Da lì in poi la sua ascesa è inarrestabile. Diventa una pop star planetaria, spregiudicata, amatissima. Celebri le esibizioni allo stadio di Wembley con Elton John e il tributo per Freddy Mercury, quando canta “Somebody to love”. Tra i suoi album di maggior successo ‘Older‘, nel 1996, e  ‘Songs from the last century’, nel 1999. A marzo avrebbe lanciato un docu-film chiamato ‘Libertà’.

Le morti celebri del 2016

La morte di George Michale, è solo l’ultima di una lunga serie: ad aprire questa lista nera, Natalie Cole, scomparsa a Los Angeles proprio alla fine del 2015, quindi alle porte di questo annus horribilis: David Bowie, il 10 gennaio muore di cancro.

Glenn Frey, tra i fondatori degli Eagles, è morto a New York il 18 gennaio. Black il 26 gennaio muore dopo un brutto incidente automobilistico. Paul Kantner, chitarrista dei Jefferson Airplane, se ne va il 28 gennaio. Maurice White, fondatore e leader degli Earth, Wind & Fire, scompare il 3 febbraio. Keith Emerson, del trio Emerson, Lake & Palmer, muore il 10 marzo.

Prince è stato trovato morto il 21 aprile. Gato Barbieri,  jazzista, è morto a 83 anni a causa di una polmonite il 2 aprile. Ai primi di novembre se ne va anche Leonard Cohen, musicista, cantautore, romanziere e poeta.