salute

Le donne soffrono molto di più di stress dovuto al lavoro

Le donne soffrono molto di più di stress dovuto al lavoroROMA –  Vi sentite giù, nervosi e super bisognosi di una vacanza della durata di tre mesi? Non siete soli, soprattutto se siete donne.

Una nuova ricerca ha dimostrato che le donne soffrono molto di più di stress riconducibile all’attività lavorativa rispetto agli uomini, cosa che le porta a rischi più alti di depressione e ansia.

Il Dottor Judith Mohring, psichiatra presso il Priory’s Wellbeing Centre, ha riscontrato che le principali cause dello stress sono riconducibili al non riuscire a conciliare famiglia e lavoro, alla mancanza di supporto e agli abusi sul posto di lavoro.

Rappresentanti dell’Health and Safety Executive, hanno mostrato che le donne tra i 25 e i 54 anni si sentono molto più stressate sul posto di lavoro rispetto agli uomini, ma che sono soprattutto le donne nella fascia d’età 35-44 anni, a sentire maggiormente questo stress, a causa della necessità di conciliare lavoro e famiglia.

Il Dottor Mohring, ha deciso di fare un appello alle compagnie lavorative chiedendo loro di offrire maggiore flessibilità sul posto di lavoro e più opportunità di progressione di carriera. Permettere agli impiegati di lavorare da casa quando ne hanno bisogno, ci aiuterà a raggiungere un miglior equilibrio lavorativo.

Inoltre, se le compagnie fossero in grado di ridurre lo stress dei loro lavoratori esausti, potrebbero trarne numerosi benefici. Abbassare i livelli di stress dei propri impiegati sembra esser diventata la prima prerogativa di questo 2017.

Fonte: Metro