esteri

Un rabbino sostiene che Gesù Cristo tonerà nel 2022

Roma – Un rabbino sostiene che un evento astronomico spettacolare, che avverrà nel 2022, annuncerà il ritorno di Gesù Cristo. Secondo quanto riportato dal rabbino, nel 2022 due stelle all’interno della Croce del Nord, nel sistema solare KIC 9832227,  si scontreranno e creeranno un’esplosione che sarà visibile ad occhio nudo dalla Terra.

Il rabbino Yosef Berger, proveniente dal monte Sion, Gerusalemme e conosciuto come Rambam, riprende il suo pensiero dallo Zohar – un libro profetico ebraico e il più importante della tradizione cabalistica – nel quale si afferma che il ritorno del Messia, sarà accompagnato dall’apparizione di varie stelle.

Lo Zohar, descrive l’avvenimento nello specifico, descrivendo quante stelle ci saranno e di che colore saranno. Berger, durante una sua intervista, ha riportato le parole dello Zohar: ”Lo vedo, ma non adesso, lo sento, ma non vicino, uno scettro sorgerà da Israele e colpirà attraverso gli angoli di Moab e abbatterà tutti i figli di Set.”

Fonte metro.co.uk