tech

Monkey, arriva la social app per i giovani che sfida Facebook

monkeyROMA –  Nasce dai giovani e per i giovani Monkey, la social app che sfida Facebook e lo fa tremare. Si tratta di una piattaforma di videochat per conoscere persone a caso su internet. Dietro ci stanno l’australiano Ben Pasternak e l’americano Isaiah Turner, rispettivamente 17 e 18 anni. E con loro pare si siano complimentati  John Maloney, capo di Tumblr e  addirittura Tim Cook, CEO di Apple.

Monkey, 200 mila utenti in poco tempo

Monkey ha già attirato oltre duecento mila utenti, tutti millenials in cerca di nuove amicizie. Una volta che ci si è iscritti si comincia a chiacchierare con gli altri utenti per un tempo determinato alla fine del quale si decide se continuare la conversazione su Snapchat. “Mi piace pensarlo come un mondo sotterraneo agli adulti”, racconta Pasternak. Se dovesse spopolare anche in Europa, Facebook avrebbe sicuramente qualche perdita.