Matrimonio con il cane, il parroco si rifiuta

matrimonio con il caneROMA – Voleva arrivare a dire il fatidico “sì” accompagnata dal proprio cane. La giovane sposa napoletana, ha solo ottenuto un secco “no” dal parroco della chiesa. È successo a Napoli nell’elegante quartiere di Chiaia circa un mese fa.

Matrimonio con il cane, il “no” di don Franco

Le motivazioni del rifiuto le fornisce lo stesso don Franco Rapullino, parroco della chiesa di San Giuseppe. “Mi ha detto che era l’affetto più caro che aveva”, ha spiegato il prete. “Oggi – ha proseguito – il distacco dall’essere umano è tale da preferire la vicinanza di un animale anche in un’occasione solenne come il matrimonio. Ma non si possono confondere gli animali con le persone, è questo che mi fa paura”. Il diniego, ha poi concluso don Rapullino, “è stato dettato unicamente dall’eccentricità della richiesta e non certamente dal disprezzo per gli animali”.