spettacolo

A marzo su Bbc One il sequel di Love Actually. Il cast originale riunito per beneficenza

sequel di love actuallyROMA –  Il 24 marzo su Bbc One (il 21 maggio in America) arriva il sequel di Love Actually. Il cast originale del film che nel 2003 ha catturato un gran numero di appassionati di cinema torna con un cortometraggio.

A svelarlo il regista Richard Curtis. Il video di circa dieci minuti sarà prodotto in occasione del Red Nose Day, la giornata di beneficenza dedicata ai bambini che vivono in condizioni di disagio nel mondo e che viene organizzata dall’associazione Comic Relief di cui Curtis è co-fondatore.

Il sequel di Love Actually: dieci minuti per scoprire come stanno i personaggi dopo 14 anni

“Mi è sembrata un’idea divertente realizzare uno sketch speciale basato su uno dei miei film, – ha detto il regista – visto che il Red Nose Day viene ora trasmesso nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Non avrei mai immaginato di scrivere un sequel di Love Actually, ma ho pensato che sarebbe stato divertente girare dieci minuti per scoprire la situazione attuale dei personaggi. Siamo stati felici e grati nel vedere che così tanti membri del cast sono disponibili a realizzarlo e sarà sicuramente un momento all’insegna della nostalgia ritornare tutti insieme e ricreare questi personaggi dopo 14 anni”.

E in occasione del Red Nose Day  il corto si intitolerà Red Nose Love Actually.  Insieme, ancora una volta, tutto il cast che ha reso celebre la pellicola: Keira Knightley, Colin Firth, Bill Nighy, Hugh Grant, Liam Neeson, Thomas Brodie-Sangster, Martine McCutcheon, Andrew Lincoln, Lucia Moniz, Olivia Olson,Marcus Brigstocke e Rowan Atkinson. Grande assente, invece, Alan Rickman, il compianto attore morto il 14 gennaio 2016 che intepretava il marito fedifrago di Emma Thompson. Quest’ultima, molto probabilmente, dovrebbe non essere presente alla reunion.