spettacolo

Neverland in vendita…di nuovo! Maxi sconto per la tenuta di Michael Jackson

neverland in venditaROMA – Neverland in vendita…di nuovo! La tenuta di Michal Jackson torna sul mercato con un maxi sconto. La proprietà del re del pop era già stata messa sul mercato per 100 milioni di dollari. Troppi per qualsiasi acquirente. È così che i familiari, che sperano di potersi dividere la somma ricavata, l’hanno ribassata a 67 milioni. Uno sconto di ben 33 milioni per rendere più appetibile una tenuta su cui si è speculato molto e che, proprio per questo, non attirerebbe compratori.

Neverland in vendita, il ranch del Re del Pop che adesso si chiama “Sycamore Valley Ranch”

Il ranch si trova nelle stesse condizioni lasciate da Michael al momento della sua morte, il 25 giugno 2009. Da allora è cambiato solo il nome. Adesso, infatti, si chiama “Sycamore Valley Ranch”.

Si tratta di 2700 ettari situati nella contea di Santa Barbara, in California. Compresa una villa imponente che tra le sue stanze ha un cinema con 50 posti, un teatro e uno studio di danza. Fuori spazio al divertimento con una stazione ferroviaria in stile Disney, una caserma dei vigili del fuoco, un campo da basket e un tipico granaio americano. Immancabile la doppia piscina che si aggiunge al vicino mare. “La struttura è magnifica e lussuosa, – si legge nel sito dell’agenzia immobiliare – è una residenza unica progettata per uno stile di vita immerso nella natura della California”. Giardini, alberi e prati fioriti vengono, tutt’oggi, tenuti come se Michael fosse ancora vivo.

Jackson acquistò la proprietà nel 1987, per 19.5 milioni di dollari, e ci abitò fino al 2004, quando la polizia vi fece irruzione per condurvi una vasta perquisizione nell’ambito delle indagini riguardanti le accuse di abusi sessuali sui bambini formulate contro di lui.