spettacolo

L’ex amante della principessa Diana, James Hewitt, nega di essere il padre del principe Harry

Roma – L’ex amante della Principessa Diana, James Hewitt, ha recentemente parlato della loro relazione negando le voci che da decenni circolano, che lo etichetterebbero come il vero padre del principe Harry. Il cinquantottenne, ha detto che queste voci sono nate esclusivamente ‘per fare notizia’. Fu proprio Diana, durante un programma della BBC andato in onda nel 1995, a confessare la loro relazione.

Diana e il Principe Carlo, si erano separati nel 1992, per poi divorziare definitivamente quattro anni dopo. Durante un’intervista per Channel Seven Australia andata in onda Domenica, a James è stato chiesto se fosse o meno il padre di Harry. La sua risposta, è stata categorica: “No, non lo sono”. L’intervistatore, ha allora chiesto a Hewitt perché tutti continuassero a ripetere il contrario. “E’ chiaro, perché fa notizia,” ha risposto Hewitt. Durante l’intervista, Hewitt ha anche ricordato gli anni in cui era al fianco della principessa Diana, descrivendoli come ‘eccitanti e sexy’. “La situazione in cui ci trovavamo io e Diana la rendeva davvero eccitante, perché era rischiosa. La paura di essere scoperti, rende sempre tutto più piccante,” ha affermato Hewitt.

Fonte home.bt.com