È da un po’ di tempo che ho qualche problema con la mia famiglia…

È da un po’ di tempo che ho qualche problema con la mia famiglia, mi sento sempre oppressa oppure triste. Sembra che ogni giorno c’è qualcosa per cui litigare. Mia madre non fa altro che addossarmi tutte le spese che ha per la mia scuola o altro, mio padre non se ne frega di niente ed è egoista e poi c’è mia sorella più grande: cambia umore così tanto in fretta che sembra bipolare. Ma non è per questo io sono consapevole che lei prende farmaci anti depressivi, viene seguita da una neuropsichiatra e che ha dei problemi con se stessa, però è anche vero che nonostante tutto anche vero che viviamo nella stessa casa tutto insieme e la maggior parte delle volte subisco tutto questo. In questa casa si può addirittura toccata la tristezza che c’è qui. È la prima volta che faccio una cosa del genere ma mi è stato consigliato da una psicologa a scuola e ho deciso di provare tutto qui, ascolterò qualsiasi consiglio. Grazie

                                                                                                                               Melania, 16 anni


Cara Melania,
ti ringraziamo prima di tutto della fiducia che hai riposto in noi. Hai fatto molto bene a provare a scrivere, ciò significa che in questo momento senti la necessità di condividere e di riflettere su quanto sta accadendo intorno a te. La tensione che ci dici di avvertire quando sei dentro casa potrebbe essere legata ad una preoccupazione generale per la situazione di tua sorella. Non è semplice confrontarsi con questo tipo di difficoltà, nè per te, nè per i tuoi genitori e probabilmente dietro i comportamenti che ci racconti c’è una loro richiesta di entrare in contatto con te. Forse questo è l’unico modo che in questo momento hanno trovato per farlo, considerando le difficoltà e le preoccupazioni che possono esserci in famiglia per la situazione. Pertanto ti consigliamo vivamente di provare a costruire con loro un dialogo autentico, cercando di comunicare realmente quello che stai sentendo, facendo riferimento alle tue emozioni, alle tue paure e alla tristezza di cui ci hai parlato. Questo potrà aiutare loro ad avere una maggiore chiarezza sul tuo stato d’animo e sulla conseguenza che alcune loro azioni hanno su di te. A volte accade che, in presenza di una forte preoccupazione, si fa fatica a riflettere sui propri comportamenti e sulle conseguenze che questi hanno sulle persone che ci circondano. Pertanto riteniamo che una comunicazione più chiara tra te e loro potrà aiutarvi a gestire un pò meglio la situazione che si è creata.
Sperando di esserti stati utili, ti invitiamo a tornarci a scrivere qualora lo ritenessi opportuno.
Un caro saluto!