esteri

Allerta meteo in Australia: arriva il ciclone Debbie

ROMA – Grande allerta nel Queensland, in Australia, dove domani poco dopo l’alba, si attende l’arrivo di Debbie, ciclone molto forte che si sta formando di fronte le coste dello Stato. Secondo l’ufficio meteorologico australiano si prevedono venti fino a 300 chilometri orari.

Evacuate 3500 persone

Data la potenza della tempesta, classificata di quarta categoria, circa 3.500 persone sono state allontanate dalle proprie case, in città come come Home Hill e Proserpine. Il capo del governo locale ha esortato la popolazione ad attenersi alle istruzioni visto che ci sarebbero un centinaio di persone che si sono rifiutate di lasciare le case.

100 chilometri di coste coinvolte

Anche la premier del Queensland, Annastacia Palaszczuk ha espresso la sua preoccupazione avvertendo “Sarà un ciclone molto forte”. Chiuse anche un centinaio di scuole e se l’allerta rimarrà alta, andranno sfollate altre duemila persone. Secondo le previsioni, sarebbero a rischio ben 100 chilometri di coste.