fotogallery

Per i Giovani di WWF YOUng un workshop di 2 giorni all’Oasi WWF di Orbetello

Sabato 8 e domenica 9 aprile all’Oasi WWF di Orbetello: “Impronte di futuro: sfide globali e locali alla conservazione della biodiversità”

oasi wwf di orbetelloROMA – Arrivano da tutta Italia, qualcuno anche dall’estero.
Alcuni sono naturalisti e ricercatori, altri veterinari o volontari delle Oasi, altri ancora ingegneri o esperti di diritto ambientale.
Sono i giovani che da sabato 8 a domenica 9 aprile, nella splendida cornice dell’Oasi WWF di Orbetello, parteciperanno al primo Spring Workshop ‘Impronte di Futuro: Sfide Globali e Locali alla Conservazione della Biodiversità’ organizzato da WWF YOUng, la community del WWF dedicata ai giovani.

Quali sono le sfide ambientali più urgenti del nuovo millennio?
Quali risposte possono venire dalla ricerca scientifica?
Quali competenze sono utili ai giovani che vogliono impegnarsi in prima persona per contrastare la perdita di biodiversità ed i cambiamenti climatici?

Nella due giorni di Orbetello i giovani di WWF YOUng ne discuteranno con la presidente del WWF Italia Donatella Bianchi, che ha fortemente voluto la community WWF dedicata ai giovani, con Gianfranco Bologna (direttore scientifico di WWF Italia), con Antonio Canu (Presidente WWF Oasi), con Isabella Pratesi (direttore Conservazione del WWF Italia) e con Paolo Anselmi (Consigliere Nazionale WWF Italia).

I giovani di WWF YOUng approfondiranno anche temi legati alla comunicazione, sia digitale che oratoria, discuteranno della realizzazione di progetti concreti di conservazione e sensibilizzazione. Non mancherà una visita alla meravigliosa natura dell’Oasi WWF di Orbetello, guidati dall’esperto naturalista Fabio Cianchi (WWF Oasi).