fotogallery

Fast and Furious, su Italia 1 tutta la saga

“Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta. Non mi importa di nient’altro… per quei dieci secondi io… sono libero”

fast and furiousROMA – In occasione dell’uscita nelle sale di Fast and Furious 8, Italia 1 porta in tv tutta la saga cinematografica.
Un appuntamento settimanale a partire da venerdì 14 aprile alle ore 21.10 con il primo capitolo.

Fast and Furious (2001)

Per la strade di Los Angeles, gli amanti di motori e velocità competono in gare clandestine, sfrecciando su automobili dalle carene fiammanti e dai carburanti pompati a protossido di azoto.

Incaricato di indagare su un clan di rapinatori che trafugano camion in corsa, il giovane agente FBI Brian O’Conner (Paul Walker) si addentra sotto copertura nel mondo delle corse illegali entrando in contatto con il nerboruto Dominic Toretto (Vin Diesel), re delle strade di Los Angeles.

Di giorno e’ un meccanico, ma la sera diventa un asso delle corse clandestine…

Diretto da Rob Cohen, nel film Vin Diesel, Paul Walker, Michelle Rodriguez, Jordana Brewster.

CURIOSITA’

– Il protossido di azoto è citato nella saga riferendosi a esso come NOS, ossia Nitrous Oxide System, che nelle competizioni automobilistiche viene iniettato nel carburatore per aumentare le capacità respiratorie del motore e migliorare la prestazione del veicolo.

– La frase “Vivo la mia vita a un quarto di miglia alla volta”, viene usata dal protagonista del film Torque – Circuiti di fuoco, in riferimento alla frase detta da Dominic Toretto in questo primo film della saga.
– Se state superattenti, in una scena a casa di Toretto, per un breve istante si vedono scorrere sulla tv, alcune scene del film Dragon – La storia di Bruce Lee, girato dallo stesso regista di F&F: Rob Cohen.
– Rob Cohen appare in un cameo come ragazzo della pizza.

Nel film ci sono alcuni riferimenti al baseball:

– Dom e Vince sono anche i nomi dei due fratelli di Joe DiMaggio.
– Quando l’agente O’Conner si esercita alla guida della sua auto viene inquadrato il Dodger Stadium di Los Angeles.
– Durante la prima rapina della banda di Toretto, l’autista cerca di difendersi utilizzando una mazza da baseball.